Cesena, clandestini scoperti a dormire nel degrado

Cesena, clandestini scoperti a dormire nel degrado

Blitz dei Vigili di Quartiere all’alba di martedì in un vecchio fabbricato abbandonato di proprietà del Comune di via Corradino Fabbri a Cesena. Agli occhi delle forze dell’ordine si è presentata una scena di degrado, con due clandestini che avevano improvvisato un rifugio per dormire. Uno di questi, un marocchino di 31 anni, era finito al centro della cronaca nera dopo esser stato vittima di un grave pestaggio per opera di due tunisini arrestati per tentato omicidio.


L’altro extracomunitario, un algerino di 43 anni, sarà trasferito presso un centro di permanenza temporanea. Non è la prima volta che l’edificio è oggetto di controlli da parte degli agenti della Polizia Municipale. In precedenza avevano trovato rifugio undici rumeni, mentre negli ultimi due mesi sono stati sorpresi cinque clandestini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -