CESENA - CliCiak vola a Roma alla Libreria del Cinema

CESENA - CliCiak vola a Roma alla Libreria del Cinema

CESENA - Cristiana Capotondi mentre mangia assorta un panino in un momento di pausa prima di riprendere le riprese di Notte prima degli esami. Donatella Finocchiaro mentre un operatore della troupe le sistema il velo da sposa sul set de Il regista di matrimoni. Lucio Dalla e Peppe Servillo in una posa rubata durante le riprese di Quijote.
Sono numerose le immagini che raccontano il volto inedito del cinema italiano delle ultime stagioni. Un volto fatto di pose assorte e attimi rubati, di momenti di riposo e di emozioni racchiuse in una singolo fotogramma.


Scatti a colori e in bianco e nero che per il terzo anno consecutivo tornano a Roma a Trastevere, alla Libreria del Cinema di via Fienaroli, dove dal 28 maggio al 20 giugno sarà allestita la mostra di CliCiak. Il primo concorso nazionale per fotografi di scena ideato nel 1998 dal centro Cinema Città di Cesena, che da oltre dieci anni riserva una particolare attenzione alla fotografia di scena raccogliendo, grazie alle donazioni ricevute da archivi e fondi di importanti personaggi legati al cinema (Antonio Pietrangeli, Gian Vittorio Baldi, Vittorio Bonicelli) e alla fotografia (Vittorugo Contino) un archivio di quasi 40mila fotografie di scena. Fra queste 250 scatti in bianco e nero realizzati sul set di Ossessione di Luchino Visconti.
Un alto profilo riconosciuto anche dall’emittente Rai, che sabato 19 maggio ha trasmesso un servizio sul Centro Cinema San Biagio e su CliCiak all’interno del programma di Rai Tre Art News Educational.

La fase finale di CliCiak si è svolta quest’anno a Cesena dal 14 aprile al 13 maggio, periodo in cui è stata allestita la mostra delle migliori foto partecipanti alla decima edizione del concorso, inaugurata da Claudia Cardinale come madrina d’eccezione. In parallelo, le gallerie cesenati hanno ospitato anche le due retrospettive di CliCiak, dedicate alla fotografa di scena francese Huguette Ronald (1924-1991) e al fotoreporter cesenate Giuseppe Palmas (1918-1977). La prima mostra raccoglieva gli scatti realizzati dalla fotografa francese moglie del grande Paul Ronald (uno dei maggiori fotografi di scena a livello internazionale, che durante la sua carriera ha lavorato, fra gli altri, con Fellini, Visconti, Pasolini, Huston e Wilder) sui set di film come C’eravamo tanto amati di Ettore Scola, Profumo di Donna e Telefoni bianchi di Dino Risi e La Viaccia di Mauro Bolognini, interpretato dalla stessa Cardinale insieme a Jean Paul Belmondo. La seconda era invece una retrospettiva dedicata alle Aspiranti Starlette degli anni Cinquanta, attrici di poche pose e nessuna notorietà immortalate dall’obiettivo del “fotoreporter della dolce vita”, come la critica ha definito Palmas.

Corredata da un catalogo a cura di Antonio Maraldi, la mostra di CliCiak a Trastevere raccoglie gli scatti realizzati sui set dei principali film e fiction italiani degli ultimi tre anni: fra gli altri, Notte prima degli esami, Il mio miglior nemico, Il caimano, All the invisible children, L’estate del mio primo bacio, Nuovomondo, Il regista di matrimoni, N Io e Napoleone e Natale a New York, L’uomo che rubò la Gioconda, Raccontami, Bartali, E poi c’è Filippo e Mafalda di Savoia.

Tra le foto esposte in mostra anche quelle dei vincitori di questa decima edizione:
- Premio per la sezione Bianco&Nero ad Angelo R. Turetta per la foto di Nuovomondo di Emanuele Crialese
- Premio per la sezione Colore ex aequo a Francesca Martino per la foto di Notte prima degli esami di Fausto Brizzi, e a Stefano C. Montesi per le foto di Per non dimenticarti di Mariantonia Avati
- Premio per la miglior serie a Colori a Philippe Antonello per le foto di All the invisibile children di Mehdi Charef, Emir Kusturica, Spike Lee, Kátia Lund, Jordan Scott, Ridley Scott, Stefano Veneruso e John Woo.
- Premio speciale "Ciak ritratto d'attore" a Giampiero Asumma per la foto a colori de Il regista di matrimoni di Marco Bellocchio e a Francesca Martino per la foto bianco e nero di Notte prima degli esami di Fausto Brizzi
- Premio speciale "Giuseppe e Alda Palmas" a Simone Martinetto per le foto di Uno su due di Eugenio Cappuccio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno presenti all’inaugurazione, in programma per lunedì 28 maggio alle ore 19.30, il curatore della mostra Antonio Maraldi del Centro Cinema San Biagio e i fotografi di scena Angelo Turetta, Philippe Antonello, Stefano C. Montesi e Francesca Martino. Dopo la trasferta romana, la mostra di CliCiak sarà a Brindisi dal 30 giugno all'8 luglio in occasione della prima edizione del Brindisi International Film Festival, per volare poi in Sardegna, a Tavolara, dal 16 al 23 luglio.

La Libreria del Cinema di via dei Fienaroli
L'idea di aprire una libreria di cinema a Trastevere nasce nell'estate del 2004 quando un gruppo di amici e professionisti del mondo del cinema decidono di rilevare la storica Libreria delle Donne di via dei Fienaroli per creare una libreria di settore che fosse anche un luogo di incontro e di scambio di pensieri, aspirazioni e progetti sul cinema e non solo. Un salotto culturale che oggi ospita incontri, conferenze, proiezioni e mostre rivolte ad un pubblico di studenti, letterati, professionisti del cinema e semplici appassionati.
Qui si possono trovare film in vendita e a noleggio, cd e dvd d'importazione, libri usati, rari testi in lingua originale, libri di consultazione, inoltre è disponibile un internet point per i clienti. Un luogo aperto a tutti, che si propone come piccola fucina di idee dove contribuire, insieme ad altri che già lo fanno di mestiere, a migliorare un modo di pensare il cinema. Fra i diciotto soci della Libreria del Cinema ci sono i registi Giuseppe Piccioni, Daniele Lucchetti e Antonello Grimaldi, il produttore Domenico Procacci, il musicista Ludovico Einaudi e l’attrice Jasmine Trinca.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -