Cesena, Cna: "Puntiamo sugli artigiani per valorizzare il centro storico"

Cesena, Cna: "Puntiamo sugli artigiani per valorizzare il centro storico"

Cesena, Cna: "Puntiamo sugli artigiani per valorizzare il centro storico"

CESENA - "Il centro storico di Cesena è ampiamente riconosciuto come uno dei più belli ed attrattivi della Romagna, un vero e proprio "centro commerciale a cielo aperto", oggetto di diversi e qualificati interventi di recupero e ristrutturazione che si sono succeduti nel corso degli anni. Per renderlo ancora più attrattivo occorre inserire sotto un'unica regia, coordinata dall'Amministrazione Comunale, diverse funzioni, quali: l'ottimizzazione del mix merceologico degli esercizi presenti"

 

"Ma non solo: il marketing e la promozione pubblicitaria dell'area; la fruibilità, la mobilità e la sicurezza; la pulizia e la manutenzione ordinaria; i servizi di informazione turistica e di accoglienza". Lo sostengono Sanzio Bissoni e Roberto Sanulli, rispettivamente Presidente e Responsabile di Cna Cesena in merito al centro storico della città malatestiana

 

"Negli ultimi giorni è ripreso, con forza, il dibattito sulle azioni da intraprendere per valorizzare il centro storico della nostra città. Sono state promosse iniziative forti ed inusuali per la nostra realtà. Il tema ci sta particolarmente a cuore e, come CNA, abbiamo cercato, in diverse occasioni, di dare il nostro contributo affrontandolo fuori da una visione corporativa, consapevoli che le nostre imprese hanno la possibilità di svilupparsi più facilmente se integrate armonicamente in un contesto economico favorevole" dicono i dirigenti di Cna.

 

"E' necessario agire affinché il centro si riappropri appieno della sua vocazione, che incarna l'identità storico-culturale della città. Bisogna, quindi, intervenire sul sistema delle attrattive, costituite dai beni culturali e architettonici, dalle tradizioni, dai soggetti economici e sociali presenti, da tutti quei fattori che rappresentano l'identità più vera della città".

 

"C'è bisogno - continuano Bissoni e Sanulli - di un'azione concertata e del coinvolgimento di diversi soggetti. Le imprese artigiane, in particolare quelle del settore artistico-tradizionale, sono interessate e possono contribuire ad arricchire, per qualità e quantità, i prodotti e i servizi offerti. Gli imprenditori artigiani possono svolgere un ruolo importante, impegnati come sono nella filiera cultura - tradizione - territorio, legata all'ambiente e al paesaggio, alla salvaguardia delle tradizioni e della cultura".

 

"Occorre, allora, avviare un processo per "riportare" le botteghe artigiane nel centro storico. Lo si può fare, ad esempio, utilizzando i locali del loggiato comunale per dar vita a "vetrine permanenti" in cui esporre a rotazione le produzioni dell'artigianato artistico-tradizionale oppure riservando spazi alle imprese artigiane nel "rinnovato" Foro Annonario".

 

"Va da sé che, per dar corpo a questi progetti, serve migliorare la fruibilità del centro. CNA ritiene si debba tener conto della positiva sperimentazione dei parcheggi scambiatori e, allo steso tempo, sia necessario ricercare un sito, alternativo a piazza della Libertà, che dia risposte alla necessità di sosta nell'area sud-est, dove gravitano i locali della movida e i due teatri cittadini: il Bonci e il Verdi" concludono i dirigenti di Cna Cesena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -