Cesena, commessa da 10milioni in Bielorussia per il Gruppo Trevi

Cesena, commessa da 10milioni in Bielorussia per il Gruppo Trevi

Cesena, commessa da 10milioni in Bielorussia per il Gruppo Trevi

CESENA - Drillmec S.p.A., del Gruppo Trevi, si è aggiudicata una seconda e importante commessa in Bielorussia da Jsc Seismotekhnika, per la costruzione di un impianto convenzionale da 1500HP, destinato ad operare per conto di Belorusneft, per un valore complessivo di circa 10 milioni di Euro. Il Gruppo Trevi è leader a livello mondiale nell'ingegneria del sottosuolo (fondazioni speciali, scavo di gallerie e consolidamenti del terreno e realizzazione e commercializzazione dei macchinari).

 

Drillmec S.p.A. e JSC SEISMOTEKHNIKA hanno sottoscritto altresì un accordo quadro di partnership per l'introduzione delle innovative tecnologie Drillmec in Bielorussia, che prevede la sottoscrizione di un aumento di capitale nella società JSC SEISMOTEKHNIKA tale da consentire a Drillmec S.p.A. Di detenere una partecipazione pari al 19% del capitale sociale con un investimento di circa Euro 1,5 milioni. La società specializzata nella produzione di macchine per la sismica e nella produzione di perforatrici di piccola taglia, punterà in partnership con Drillmec S.p.A. e con il pieno supporto della compagnia di stato BELORUSNEFT, allo sviluppo sul mercato locale di impianti meccanici da 1500 e 2000 HP.

 

Il Presidente e Amministratore Delegato di DRILLMEC S.p.A., Claudio Cicognani, ha così

commentato: "I recenti ordini di Drillmec S.p.A. in Bielorussia, uniti all'accordo quadro di

partnership rafforzato dall'ingresso nel capitale sociale di JSC SEISMOTEKHNIKA, aprono con

maggiore solidità alla società il mercato dell'Est Europa, con interessanti prospettive di crescita nel prossimo futuro".

 

Il Gruppo Trevi è leader a livello mondiale nell'ingegneria del sottosuolo (fondazioni speciali, scavo di gallerie e consolidamenti del terreno e realizzazione e commercializzazione dei macchinari e delle attrezzature specialistiche del settore); è anche attivo nel settore delle perforazioni (petrolio, gas, acqua) sia come produzione di impianti che come servizi prestati e nella realizzazione di parcheggi sotterranei automatizzati. Nato a Cesena nel 1957 conta più di 30 sedi e una presenza in oltre 80 Paesi.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Lanzo
    Lanzo

    Leggendo "leader mondiale nell'ingegneria del sottosuolo" mi vengono in mente due ipotesi: 1) non vi siete informati bene, perchè mi risulai che il gruppo Bauer sia da questo punto di vista il leader, ma le disquisizioni tecniche sono ampie. Pertanto direi che la dicitura "uno dei leader" sarebbe stata più appropiata. 2) l'articolo è di tipo pubblicitario, pertanto mi parrebbe corretto (non so se anche giuridicamente corretto) che i lettori venissero informati in tal senso.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -