Cesena: completato trasferimento pazienti Servizio Psichiatrico

Cesena: completato trasferimento pazienti Servizio Psichiatrico

Cesena: completato trasferimento pazienti Servizio Psichiatrico

CESENA - È stato completato in questi ultimi giorni il trasferimento dei pazienti nel nuovo reparto Psichiatrico di Diagnosi e Cura inaugurato ufficialmente lo scorso 2 luglio, primo servizio a essere trasferito al piano primo del corpo B della nuova Piastra Servizi dell'Ospedale Bufalini. La progettazione del nuovo reparto nasce dall'esigenza di organizzare gli spazi in funzione del paziente e di consolidare la qualità delle prestazioni.

 

Lo scopo è migliorare la qualità dell'assistenza per le persone con disturbi psichici sulla base delle indicazioni del  "Piano Attuativo Tutela della Salute Mentale" della Regione Emilia Romagna.Rispetto al "vecchio" reparto che si trovava al primo piano del padiglione geriatrico del Bufalini i nuovi spazi offrono una maggiore attenzione al comfort e aumentano le possibilità di garantire la sicurezza del trattamento ospedaliero psichiatrico, contribuendo  all'efficacia dei servizi e al miglioramento della tutela della dignità delle persone affette da disturbi psichici e dei loro familiari.

 

Con una superficie complessiva di 820 metri quadrati, i nuovi locali contano 11 camere di degenza da uno o due posti letto (ciascuna dotata di servizio igienico privato), per un totale di 16 pazienti,  distribuite in due settori distinti che consentono di separare degenti maschi e femmine. Ci sono inoltre tre zone di soggiorno, di cui una per fumatori, conforme alle disposizioni di legge, una dedicata ai pasti e una ludoteca. I locali offrono inoltre la possibilità di avere un accesso esclusivo dall'esterno, comunicante con un cortile all'aperto, delimitato da cancelli carrabili e pedonali, con apertura comandata dalla guardiola infermieri, dove pazienti e visitatori possono soggiornare. Entro la fine dell'anno si procederà con il trasferimento delle altre attività.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -