Cesena, condannati i ladri di gasolio

Cesena, condannati i ladri di gasolio

Cesena, condannati i ladri di gasolio

CESENA - Sono stati condannati lunedì dal giudice del tribunale di Cesena, Marco Dovesi, i due mercatesi che erano stati sorpresi dai Carabinieri mentre stavano svuotando i serbatoi dei bus parcheggiati nel deposito dell'Avm di Borello, in via Spinelli. M.B., 29 anni, incensurato prima di esser arrestato, è stato condannato a 4 mesi di reclusione (pena sospesa), mentre Riccardo Calzoni, 51 anni, già noto alle forze dell'ordine, a un anno e due mesi.

 

Per quest'ultimo il giudice ha disposto l'obbligo di dimora nel comune di residenza e l'obbligo di restare in casa tra le 19 e le 7. Gli uomini dell'Arma monitoravano da tempo la zona dopo la segnalazione dei furti di carburante nella rimessa dell'Avm. I due ladri sono stati sorpresi in azione nella nottata tra mercoledì e giovedì scorsi mentre stavano svuotando con un tubo il serbatoio di un bus. Per entrambi le accuse di furto aggravato in concorso e porto abusivo di un coltello proibito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -