Cesena: continua l'impegno del Comune di Cesena per eliminare le barriere architettoniche

Cesena: continua l'impegno del Comune di Cesena per eliminare le barriere architettoniche

CESENA - Prosegue con un nuovo stanziamento di 100mila euro l'impegno del Comune di Cesena a favore di una città sempre più accessibile. Mentre avanzano i lavori per la realizzazione del percorso pedonale in piazza del Popolo, che consentirà un passaggio agevole a carrozzelle e passeggini attraverso il cuore del centro storico, la Giunta Comunale di Cesena ha approvato altri tre interventi volti ad ampliare la rete di percorsi pedonali fruibili da ogni cittadino in piena sicurezza. I lavori interesseranno via delle Ginestre e via delle Mimose nel quartiere Ravennate e via Tabarri nel quartiere Oltresavio.

 

"Creare una rete continua di percorsi pedonali pienamente accessibili - afferma il sindaco Paolo Lucchi - è indispensabile per assicurare a tutti i cittadini la massima fruibilità dei servizi presenti nel nostro territorio. I tre interventi approvati fanno parte del programma di eliminazione delle barriere architettoniche che negli ultimi anni ha portato all'adeguamento di numerosi spazi pubblici e che in futuro si avvarrà di una collaborazione ancora più stretta con le associazioni di volontariato attive nel campo della disabilità sia per individuare gli spazi esistenti su cui è necessario intervenire sia per progettare nuove opere pienamente accessibili fin dalla loro nascita".

 

"In particolare - spiega l'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - nelle tre vie interessate dai lavori sarà effettuata la ripavimentazione dei marciapiedi e per eliminare possibili cause di inciampo saranno eliminate le crepe e le buche create dalle alberature stradali. Allo stesso tempo saranno realizzate alcune rampe di risalita per consentire il passaggio di carrozzelle e passeggini. Il costo complessivo dei tre interventi è di 100.000 euro".

 

  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -