Cesena: convegno della Giovane Italia sulla caduta del muro di Berlino

Cesena: convegno della Giovane Italia sulla caduta del muro di Berlino

CESENA - La Giovane Italia ha scelto un anniversario simbolico, i vent'anni dalla caduta del muro di Berlino, per scendere in campo a Cesena. Una ricorrenza che il nuovo movimento giovanile del Pdl sta sottolineando con varie iniziative a tema. Durante la scorsa settimana, in diverse piazze della Provincia, le nuove leve del Pdl hanno organizzato quattro banchetti per distribuire volantini e materiale informativo.

Ora la Giovane Italia di Forlì-Cesena promuove un incontro culturale bipartisan, dal titolo "Prima o poi tutti i muri cadono", per ricordare ed approfondire l'evento del crollo del muro di Berlino.
La tavola rotonda, a cui parteciperanno quattro relatori autorevoli (Laura Bianconi, Daniele Gualdi, Leonardo Lugaresi, Lia Montalti) si terrà lunedì 16 novembre alle ore 17.30, presso la Sala Verde del Centro Culturale S.Biagio in via Aldini. Modera il giornalista Andrea Alessandrini.

"Si tratta della prima iniziativa pubblica della Giovane Italia a Cesena - dichiarano i giovani del Pdl - il nostro obiettivo principale è quello di diventare un laboratorio di idee e di progetti che possano fungere da stimolo per il dibattito politico della nostra città."

"Il crollo del muro di Berlino - proseguono i ragazzi della Giovane Italia - ha segnato la fine del totalitarismo comunista in Europa e rappresenta una tappa fondamentale nel processo di unificazione del Vecchio Continente. A distanza di vent'anni ci sembra opportuno ripercorrere questo evento insieme a chi l'ha vissuto direttamente, anche con uno sguardo rivolto al presente, per ricordare che continuano ad esistere muri - fisici e non - che minano la libertà dei popoli."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -