Cesena: crollano le donazioni di sangue nel 2008. Appello dell'Avis

Cesena: crollano le donazioni di sangue nel 2008. Appello dell'Avis

Cesena: crollano le donazioni di sangue nel 2008. Appello dell'Avis

CESENA - Calano le donazioni e l'Avis lancia un appello. Nel primo quadrimestre del 2008 sono state 178 in meno le unità raccolte, tra sangue e plasma, rispetto all'anno scorso. Fortunatamente si è registrato anche un calo di richieste dalle strutture ospedaliere del comprensorio. Buoni risultati per le sezioni di Gambettola, con 29 donazioni in più, Pievesistina e Ravennate (+10). La 'pecora nera' è stata la sezione centrale di Cesena con 93 unità di sangue in meno.

 

Carenze anche a Cesenatico, 69 donazioni in meno, San Piero In Bagno (-27) e Savignano (-20). In totale, da gennaio ad aprile compreso, sono state effettuate 4.361 donazioni nel 2007, contro le 4.183 di quest'anno. L'allarme c'è. Fattore determinante un'eventuale epidemia di Chikungunya come l'anno passato, che condizionò la sospensione delle donazione per alcune settimane.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono circa 3mila i donatori nel cesenate, che ogni anno consentono di raccogliere 7mila unità di sangue e plasma. Ma, secondo il presidente dell'Avis, Fausto Aguzzoni, la necessità va sempre crescendo, perchè legata anche al settore oncologico ed ai trapianti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -