Cesena: da Avo un aiuto prezioso ai pazienti e alle famiglie del territorio

Cesena: da Avo un aiuto prezioso ai pazienti e alle famiglie del territorio

Un prezioso sostegno morale e un aiuto concreto a chi si trova in una situazione di difficoltà. E' questo il servizio che, da oltre vent'anni, l'Assocciazione Volontari Ospedalieri (AVO) svolge nelle strutture ospedaliere e nelle case di cura del territorio, mettendosi a disposizione dei pazienti e delle loro famiglie. Un aiuto che continuerà a essere offerto gratuitamente e con competenza anche nei prossimi tre anni, come prevede la convenzione rinnovabile siglata dall'associazione di volontariato e dall'Azienda Usl di Cesena. Mentre, nei prossimi giorni, una bacheca dedicata all'associazione di volontariato sarà collocata vicino alla chiesetta interna all'Ospedale Bufalini di Cesena, per favorire una migliore comunicazione con i pazienti e i familiari.

 

 "Ogni giorno - racconta Susanna Tisselli, presidente dell'AVO - i volontari incontrano i pazienti ricoverati per offrire loro compagnia e sostegno, in particolar modo a chi non ha parenti accanto, e garantire un aiuto concreto nel momento del pranzo e della cena".

 

Attiva 365 giorni l'anno, con due turni di due ore al giorno (dalle 11.30 alle 13.30 e dalle 17.30 alle 19.30) all'ospedale Bufalini di Cesena, all'ospedale Marconi di Cesenatico, all'ospedale Cappelli di Mercato Saraceno, all'ospedale Angioloni di San Piero in Bagno e in alcune strutture di cura e case di riposo del comprensorio cesenate, l'AVO conta attualmente sull'impegno di circa 250 volontari. Nel solo Bufalini, dove sono presenti due gruppi di volontari, l'AVO assicura in media 56 prestazioni al giorno, per un totale di 20.440 all'anno.

"E' un impegno importante - continua Susanna Tisselli - ma anche molto gratificante. Per offrire un servizio sempre migliore avremmo bisogno dell'apporto di nuovi volontari: per questo invitiamo chi abbia voglia di provare questa esperienza a venirci a trovare. L'impegno settimanale è di due ore e ai volontari è offerto un periodo di formazione per poter garantire ai pazienti un servizio qualificato e attento ai loro bisogni".

 

L'Azienda USL di Cesena è grata all'AVO per il prezioso servizio svolto, che contribuisce al miglioramento della qualità dell'assistenza delle cure, con particolare riguardo all'aspetto dell'umanizzazione dell'ospedale.

 

Per contattare l'Associazione: Susanna Tisselli, Presidente AVO, numero 338 6112409.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -