Cesena, De Feudis saluta: ''Mi aspettavo più chiarezza''

Cesena, De Feudis saluta: ''Mi aspettavo più chiarezza''

Beppe De Feudis

CESENA - Non rientrava nei piani tecnici della società. Così Beppe De Feudis, capitano del Cesena dell'ultimo biennio, ha deciso di partire, accettando l'offerta del Torino. "Mi sarei aspettato più chiarezza" della società, ha affermato l'ex bianconero. Che qualcosa si era incrinato con il Cavalluccio lo aveva intuito sin dal ritiro estivo, ma prima di decidere di lasciare definitivamente la Romagna ha deciso di aspettare fino a martedì, ultimo giorno di mercato.

 

De Feudis ha rilevato che alla vigilia di Roma-Cesena ha parlato con il presidente Igor Campedelli, con il ds Lorenzo Minotti e con il mister Massimo Ficcadenti per chiarire le intenzioni della società. Dopo aver capito che non sarebbe rientrato nei piani tecnici dei bianconeri ha accettato la proposta dei granata. "Sono molto motivato, ho grande voglia di fare bene e darò tutto me stesso per far sì che il Toro torni in Serie A", ha affermato l'ex capitano.

 

Cesena resta però nei cuori di De Feudis: "E' la mia città, spero che si salvi. Non mi aspettavo che dopo due campionati sarei dovuto partire sul più bello, tra l'altro dopo aver firmato il rinnovo fino al 2012. Non mi sarebbe piaciuta la panchina o finire addirittura in tribuna, così ho deciso di voltar pagina".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di sesepo
    sesepo

    il conte un grande che ama Cesena è stato costretto ad andarsene, mentre l'estracomunitario appena acquistato cosa ha dichiarato?: Cesena, il neo-bianconero Jimenez confessa: ''Non è certo il club dei sogni'' andem poc da long senza il cuore senza metterci l'anima?... potevamo acquistare solo la moglie?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -