Cesena: delegazione canadese rende omaggio alla memoria di Smokey Smith,

Cesena: delegazione canadese rende omaggio alla memoria di Smokey Smith,

Dal Canada fino a Cesena per rendere omaggio al sacrificio dei tanti soldati canadesi che hanno combattuto per la liberazione della nostra città. A cinque anni dalla grande manifestazione che portò in piazza del Popolo centinaia di ex combattenti del Paese nord americano, protagonisti della liberazione di Cesena, oggi una nutrita delegazione, guidata dall'onorevole Greg Thompson, Ministro per i Veterani del Governo Canadese, ha fatto nuovamente tappa nella nostra città nell'ambito di un viaggio ‘della memoria' a cui partecipano veterani e studenti.

 

Meta del gruppo canadese il loggiato del Comune, dove è collocata la lapide in ricordo dell'eroismo del sergente Ernest Alvia ‘Smokey' Smith. Nell'ottobre del 1944 Smokey Smith, giunto nei pressi di San Giorgio, guidò i suoi uomini nella traversata del Savio, che si stava gonfiando per le piogge torrenziali e, nonostante l'evidente inferiorità numerica, aveva difeso la posizione da carri armati e fanteria, prodigandosi anche nei soccorsi a un compagno ferito, finché i tedeschi non batterono in ritirata. Dopo poche ore le truppe canadesi facevano il loro ingresso a Cesena. Per questo atto di valore, ‘Smokey' Smith ha ricevuto la Victoria Cross, massima onorificenza militare del Commonwealth.

 

Il riconoscimento gli fu consegnato proprio a Cesena, nel 2004, in occasione delle celebrazioni per il 60° anniversario della Liberazione. E nonostante la veneranda età - aveva 91 anni - e le precarie condizioni di salute, il sergente Smith non volle mancare alla cerimonia e dimostrò tutta la gioia e la commozione per essere ritornato, dopo sessant'anni, sulla terra che aveva contribuito a liberare.  In quell'occasione  fu decisa anche la sistemazione della targa in ricordo del suo valore, eseguita dal Governo canadese. La targa è stata collocata l'anno successivo, pochi mesi dopo la morte del sergente Smith, avvenuta nell'agosto del 2005.

 

E davanti a questa targa si è svolta una breve cerimonia di commemorazione, al suono della cornamusa: due ragazzi hanno letto, in francese e in inglese, un ricordo di Smokey Smith poi, dopo la benedizione e un minuto di silenzio, la deposizione delle corone: una da parte del Ministro per i Veterani Greg Thompson e dei parlamentari canadesi presenti, l'altra dei veterani.

 

Alla cerimonia hanno partecipato il Sindaco Paolo Lucchi, il Prefetto di Forlì-Cesena Angelo Trovato e i rappresentanti delle associazioni combattentistiche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -