Cesena, Di Placido (Pri): "Miope il 'no' alla sosta gratuita in centro"

Cesena, Di Placido (Pri): "Miope il 'no' alla sosta gratuita in centro"

Il no della Giunta alla nostra proposta di rendere gratuiti i parcheggi del Centro Storico nel periodo natalizio era ampiamente prevedibile.

D'altra parte, quando si affrontano temi collegati al Centro Storico, la disponibilità al dialogo e al confronto dei nostri amministratori precipita a livelli minimi, preda di una visione dogmatica che, temiamo, sortirà conseguenze ancora più negative di quelle che già oggi si possono riscontrare.

No ai parcheggi gratuiti, dunque, per tre fondamentali ragioni: il rischio di riduzione della rotazione dei posti, la presenza delle tesserine per la sosta distribuite dalle attività commerciali, la necessità di "seguire una filosofia coerente, piuttosto che affidarsi a soluzioni indicate all'ultimo momento".

 

A rinforzare il tutto, dulcis in fundo, il giudizio poco lusinghiero sull'esperimento di Ravenna: i risultati non sono ben chiari, e lo stesso Sindaco Matteucci ha chiarito che si tratta di un esperimento a tempo, concluso il quale verranno valutate le decisioni da prendere.

Certo che è un esperimento a tempo, come lo doveva essere quello di Cesena.

Chi mai ha parlato di intenderlo duraturo e stabile? La motivazione della provvisorietà stava proprio alla base del nostro ragionamento: in un momento di crisi meglio un aiuto in più che uno in meno.

 

In questa maniera non si sarebbe sminuito il valore delle tesserine distribuite dalle attività aderenti al consorzio CesenainCentro (fermo restando che, per farti dare la tesserina in un negozio, devi già essere arrivato in centro storico), dando, al contrario, un segnale di attenzione e di volontà di aiutare il centro commerciale per eccellenza della nostra città.

E invece no.

 

I centri commerciali "veri" saranno aperti senza soluzione di continuità, con i loro bei parcheggi a pochi metri dall'ingresso gratuiti, e con al massimo la restrizione del disco orario.

La stessa cosa che proponevamo noi. 

Qualcuno ci dovrebbe spiegare perchè il parcheggio gratuito con disco orario va bene per tutti i centri commerciali tranne che per quello situato nel centro della cità.

Se non esiste il problema della rotazione negli altri centri commerciali, perchè dovrebbe esistere solo in centro storico?

La realtà, quella vera, è un'altra: a parole ci si spertica nel dichiarare attenzione verso il centro storico, nei fatti si fa tutto il contrario.

 

Anche le Associazioni di categoria avevano condiviso la nostra proposta, superando particolarismi e differenze, e segnalando in questo modo quanto anche loro sentano pressante il problema della rivitalizzazione del nostro centro; evidentemente la concertazione e l'ascolto non valgono sempre ma solo quando lo decide qualcuno.

Noi continueremo la nostra battaglia per il centro storico, a partire dal parcheggio interrato in Piazza della Libertà, convinti che occorrano buone azioni e non dogmi, peraltro oggi molto presenti.

 

Luigi Di Placido

Capogruppo PRI in Consiglio Comunale

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -