Cesena, Di Placido (Pri): "Parcheggi gratuiti in centro storico"

Cesena, Di Placido (Pri): "Parcheggi gratuiti in centro storico"

Cesena, Di Placido (Pri): "Parcheggi gratuiti in centro storico"

Portare anche a Cesena la sosta gratuita al sabato pomeriggio durante il periodo natalizio in centro storico. Lo propone Luigi Di Placido, capogruppo del Pri a Cesena, a seguito dell'iniziativa intrapresa a Ravenna dalla giunta guidata dal sindaco Fabrizio Matteucci. Un'iniziativa che, secondo Di Placido, è "ancora più interessante, dal momento che potrebbe aiutare, almeno per il periodo natalizio, il Centro Storico a competere degnamente con le altre strutture commerciali".

 

Strutture che tra l'altro sono "ben più dotate dal punto di vista dell'accoglienza e dei parcheggi". Per il centro storico cesenate "si potrebbe aggiungere alla gratuità il disco orario di una o due ore, per garantire ulteriormente la rotazione".

 

"Siamo certi che anche le Associazioni di categoria di Cesena, come quelle di Ravenna, converrebbero sulla proposta, avendo a cuore le sorti del commercio nel centro della nostra città - argomenta Di Placido -. E neanche ATR potrebbe lamentarsi troppo, dal momento che, degli introiti della sosta da essa gestita, circa un terzo entra nella casse comunali, mentre il resto va a coprire il canone alla Parcheggi SPA e soprattutto gli elevati costi di gestione".

 

"Dal momento che non si perde occasione per ribadire che il parcheggio di Piazza della Libertà non si farà - prosegue l'esponente del Pri -, eliminando anzi anche quello attuale a raso, e che il futuribile parcheggio dell'Osservanza è di là da venire, non sarebbe male dare qualche segnale di attenzione alla appetibilità commerciale e turistica del nostro Centro Storico, soprattutto in momenti di difficoltà come quelli che le attività in generale stanno vivendo.

Una bella boccata di ossigeno nel periodo natalizio sarebbe una decisa iniezione di ottimismo, per cominciare con fiducia il 2010".

 

"Dopo le polemiche su aperture e chiusure facoltative e obbligatorie, finalmente si farebbe qualcosa di serio e concreto per il nostro Centro Storico - conclude Di Placido -. Speriamo che nessuno abbia la miopia di chiamarsi fuori, di scelte coraggiose noi saremo sempre sostenitori".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -