Cesena: diede fuoco al bosco per estendere il pascolo, denunciato

Cesena: diede fuoco al bosco per estendere il pascolo, denunciato

Cesena: diede fuoco al bosco per estendere il pascolo, denunciato

CESENA - E' accusato di aver innescato nel marzo del 2007 un incendio boschivo nel comune di Roncofreddo per consentire di estendere i pascoli per il bestiame. Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, al termine di una complessa indagine, hanno denunciato con l'accusa di incendio doloso un pastore della zona. L'indagato rischia fino a dieci anni di reclusione, con l'aggravante di avere messo in pericolo un fabbricato adibito ad abitazione civile.

 

Il rogo, che era stato appiccato da un terreno incolto, si estese rapidamente a causa della forte ventilazione fino ad un bosco di quercia, minacciando anche un'abitazione privata usata per le ferie, di proprietà di un cesenate. A chiedere l'intervento dei Vigili del Fuoco fu un dirigente di un cantiere che lavorava in zona.

 

Insieme al personale del ‘115' era giunta tempestivamente anche una pattuglia della Forestale, in servizio di emergenza ambientale, allertata dalla sala operativa del CFS di Bologna, per una chiamata al numero telefonico 1515. Naturalmente il responsabile dell'incendio non c'era più, ma i Forestali avevano raccolto numerose testimonianze di persone presenti.

 

Dopo un notevole numero di riscontri, anche da parte del Comando Provinciale di Forlì, sono riusciti ad individuare un pastore del luogo, fortemente indiziato per avere provocato il pericoloso incendio con lo scopo di allargare i pascoli per il suo bestiame. Il pastore è stato denunciato a piede libero all'autorità Giudiziaria, che l'ha iscritto sul registro degli indagati disponendo l'interrogatorio di garanzia nel quale l'uomo si presentava con il proprio avvocato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comandante provinciale del Corpo Forestale dello Stato, Giovanni Naccarato, ha evidenziato il "notevole impegno del CFS nel campo delle indagini di polizia giudiziaria nel settore degli incendi boschivi". Le indagini, ha aggiunto, sono state facilitate dall'istituzione di una struttura investigativa provinciale specializzata per la investigazione sugli incendi boschivi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -