Cesena, difensore civico: il Comune approva la convenzione con la Provincia

Cesena, difensore civico: il Comune approva la convenzione con la Provincia

Cesena, difensore civico: il Comune approva la convenzione con la Provincia

CESENA - D'ora in poi sarà il Difensore civico territoriale a occuparsi della tutela dei cittadini cesenati e dei loro diritti nei confronti della Pubblica Amministrazione. Nella seduta del Consiglio Comunale di giovedì è stata approvata la delibera con la quale Cesena aderisce alla proposta della Provincia di Forlì - Cesena di istituire questa figura, che svolgerà il suo compito per tutti gli enti del territorio provinciale (Comuni, Comunità Montane, Unioni).

 

E' il Sindaco Paolo Lucchi a  indicare i motivi di questa scelta. "Come si ricorderà, - spiega il Sindaco - la Finanziaria 2010 ha stabilito l'abolizione del difensore civico comunale. Un'imposizione che abbiamo subito con rammarico. Il Comune di Cesena ha previsto questa figura fin dal 1987, con largo anticipo rispetto alle disposizioni delle leggi nazionali, e ancora oggi continuiamo a considerare importante il ruolo del Difensore Civico come garante della trasparenza e della correttezza dei rapporti tra pubblica amministrazione e cittadini".

 

"Per questo - ha continuato Lucchi -. abbiamo cercato una soluzione che ci permettesse di salvaguardare questa esperienza: visto che la stessa legge che ha soppresso i difensori civici comunali prevede la possibilità di estendere l'esercizio del difensore civico provinciale anche a favore dei Comuni e che nel nostro Statuto era già previsto l'esercizio associato di queste funzioni, abbiamo ritenuto di accogliere la proposta in tal senso che la Provincia di Forlì - Cesena ha rivolto a tutti gli enti del territorio".

 

"Desidero ringraziare il Presidente della Provincia Massimo Bulbi per l'iniziativa intrapresa - ha proseguito il primo cittadino -. E, naturalmente, un sentito ringraziamento va al dottor Paride Bertozzi, che dal novembre 1998 ha assolto le funzioni di Difensore Civico di Cesena : il servizio che ha reso alla collettività di Cesena in questi anni, con dedizione e passione, ha contribuito a rendere l'istituto del Difensore Civico un punto di riferimento per i cittadini".

 

Da un punto di vista tecnico, dopo l'approvazione della delibera si andrà alla sigla della convenzione con la Provincia per avviare il nuovo servizio. Ma già con l'entrata in vigore della delibera approvata ieri cessa l'attività del Difensore Civico Comunale; per questo, fino all'insediamento del Difensore Civico Territoriale, il Comune predisporrà un servizio di segreteria per il ricevimento delle istanze provenienti dai cittadini. Naturalmente, con questo nuovo assetto il Difensore Civico non sarà presente sempre a Cesena, ma solo periodicamente, secondo un calendario semestrale che sarà trasmesso dalla Provincia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indennità di funzione e le spese di missione del Difensore Civico saranno a carico della Provincia. Dal canto loro gli enti convenzionati dovranno versare una quota annuale calcolata sulla base della consistenza demografica (da un minimo di 100 euro per i Comuni con meno di 1500 abitanti a 10mila euro per i Comuni con più di 90mila abitanti).

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di MirkoM
    MirkoM

    Grazie Dottor Bertozzi. Intendo anchio salutare e ringraziare sentitissimamente (con animo molto speciale), il Dott Paride Bertozzi, per la dedizione e la grande sensibilità con la quale ha sempre trattato e seguito le istanze di quanti gli hanno chiesto un consiglio un interessamento un aiuto in tutti questi anni. Quale migliore occasione di questa per ringraziarlo ancora una volta, spece ora, per la determinante assistenza professionale in qualità di Difensore Civico quando, il 28 Febbraio 2001 in diretta TV nella trasmissione MI MANDA RAI3 ... argomentava e dibatteva un caso di persone disabili,(mio e di mia moglie), con un Sotto segretario del governo di allora, riuscendo magnificamente a sbloccare positivamente la nostra questione personale, i cui benefici si riposizionarono correttamente su tutti i casi simili a livello Nazionale. Al Dott. Bertozzi giunga il nostro + affettuoso e commosso abbraccio. Mirko e Maura di Cesena.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -