Cesena, domenica è tempo di "Carnevale senza Frontiere"

Cesena, domenica è tempo di "Carnevale senza Frontiere"

Cesena, domenica è tempo di "Carnevale senza Frontiere"

CESENA - Domenica 14 Febbraio è tempo di Carnevale senza Frontiere! La quinta edizione del Carnevale di Cesena inizierà alle ore 15.30 presso il Nuovo Teatro Carisport e, come sempre, l'ingresso sarà ad offerta libera.

 

L'evento, patrocinato da Comune di Cesena, Provincia di Forlì-Cesena e dalla Regione Emilia Romagna, è organizzato da l'Aquilone di Iqbal in collaborazione con Romagna Iniziative per unire il divertimento alla cultura in un pomeriggio di socializzazione, valorizzazione delle risorse culturali e umane del territorio.

 

Una festa scanzonata per accantonare i pensieri e lo stress del vivere quotidiano a favore di un momento di svago per la comunità; un evento aperto a tutti, studiato per consentire alle famiglie di divertirsi insieme e condividere, con varie culture, uno spazio importante per la vita di Cesena: il Nuovo Teatro Carisport. 

 

"Siamo molto lieti che il Carnevale Senza Frontiere sia giunto alla sua quinta edizione - dice Azzurra Alexiadis, direttrice dei progetti dell'Associazione - E' un risultato molto importante visto che l'evento chiama a raccolta tutta la cittadinanza per condividere una giornata ricca di animazione ma anche di tanti valori importanti e fondanti la società in cui siamo tutti inseriti".

 

Un pomeriggio di animazione con lo spettacolo "Pappabumbi" della Melevisione, il Teatrino dell'Aquilone che porterà in scena "Re Carnevale",  la musica della Banda Cartoons (un progetto "Cosa Scuola, Scuola di musica moderna"), lo spettacolo di Capoeira e i ricchi premi della lotteria offerti dal negozio di giocattoli Eureka.

 

E sul parterre... tutte le animazioni dell'Aquilone di Iqbal con gonfiabili, truccabimbi, sculture di pallocini e tanti clown e giocolieri che si esibiranno per un evento a favore dell'integrazione sociale.

Tra le particolarità, la ricostruzione di una taberna medievale grazie al gruppo di rievocazione storica "Taberna del Sollazzo" e le merende etniche e nostrane preparate dalle associazioni che partecipano all'evento.

 

Anche quest'anno l'organizzazione e la gestione dell'iniziativa è a cura dell'Associazione l'Aquilone di Iqbal (i cui animatori, riteniamo importante sottolinearlo, si presteranno a condurre le attività per tutta la giornata senza percepire rimborso alcuno), e di Romagna Iniziative, con la collaborazione di UISP Forlì-Cesena, Ge.Graf, Camac, Quartiere Oltresavio, Gardini per arredare, LungoSavio, Centro Montefiore, Audiolab, Re di Pane, Maison Lulù,  SWIM.Ce, Tecnoinfissi, Banca Romagna Cooperativa.

 

I media patners dell'evento sono Teleromagna e Radio Studio Delta.

 

Saranno presenti l'Associazione Italiana Dislessia (AID), Associazione ARNI cittadini del Burkina Faso, Associazione YAKKAR Senegal, ADMR Associazione Donne Marocchine di Romagna.

Queste realtà saranno presenti ad un evento che vuole abbattere tutte le barriere, da quelle culturali a quelle etniche, da quelle sociali a quelle create dal pregiudizio nei confronti di tutte le diversità. Visto il riscontro positivo delle passate edizioni del Carnevale senza Frontiere, invitiamo tutti a partecipare a questo evento con il quale saluteremo la fine del periodo più pazzo, divertente ed irriverente dell'anno, nel quale...... "ogni scherzo vale".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -