Cesena: domenica si accendono le luci di Natale, la musica invade il centro

Cesena: domenica si accendono le luci di Natale, la musica invade il centro

Cesena: domenica si accendono le luci di Natale, la musica invade il centro

CESENA - Qual è il tuo genere musicale? Qualunque risposta è una buona ragione per prendere parte alle iniziative di  "La domenica, specialmente...", che domenica 21 novembre saranno proprio dedicate alla musica, alla vigilia della festa di Santa Cecilia, patrona dei musicisti (che si celebra il 22 novembre). Così per tutto il pomeriggio il centro storico sarà animato da concerti che si terranno in numerosi luoghi all'aperto, nelle gallerie cittadine, in esercizi pubblici, nei luoghi della cultura e del culto.

 

Ma il 21 novembre sarà anche la domenica in cui le vie e le piazze del centro di Cesena si vestiranno a festa, con l'accensione delle luminarie natalizie e dello speciale albero di Natale ‘a pedali' allestito in piazza Almerici. L'interruttore sarà girato ufficialmente alle 18, alla presenza del sindaco Paolo Lucchi, dell'assessore alle Politiche Ambientali Lia Montalti, dei rappresentanti di Technogym e Banca di Cesena (che hanno contribuito alla realizzazione dell'albero) e di Zona A, il comitato per la promozione del centro storico che vede il coinvolgimento di Comune di Cesena, associazioni di categoria e consorzi di imprese, e che ha curato l'allestimento degli addobbi.

 

La ricca scaletta di spettacoli prenderà il via alle ore 17, quando nella chiesa di San Domenico prenderà il via un concerto in onore di Santa Cecilia a cura della classe di canto lirico e del coro di voci bianche dell'Istituto Musicale A. Corelli.  Alla stessa ora  nella galleria Almerici, presso il Jessy Cafè, dove si terrà l'esibizione degli Stunkee Funkee, le nuove leve della musica cesenate, recenti vincitori dell'ultima edizione del concorso LugaLive.

 

Nel foyer del teatro Bonci, alle ore 17,30, gli Henry Red, band romagnola dedita al recupero delle sonorità della tradizione canzonettistica italiana (da "Bellezza in bicicletta" a "Maramao perché sei morto"), rievocheranno gli anni Venti, Trenta e Quaranta, ma proporranno anche le ballate di De Andrè le atmosfere ebraiche dell'Europa meridionale con brani klezmer.

In contemporanea si aprono i concerti in Via Roverella (presso il Cafè 61 e Bio Gelato). Si comincia con Home Made Empire: ne è interprete il musicista Bart de Kroon, che con una serie di strumenti - chitarra, pianoforte, bandoneon, synth, organo, batteria e una voce vibrante - crea una musica che spazia dal tranquillo folk rock a suoni più psichedelici. Nello stesso luogo le esibizioni proseguono alle ore 18.00 con i canadesi Siski You, recenti protagonisti di uno dei migliori album pubblicati dalla Constellation Records, una delle etichette più significative nel panorama musicale contemporaneo. L'album è caratterizzato da sonorità country-folk distanti dai clichè, scarnificate e sghembe.

 

Anche la presentazione del festival "Mantica", dedicato alla voce umana, rientra a pieno titolo nel planning della domenica musicale. L'evento si svolgerà alle ore 18 negli spazi di Teatro Comandini Sempre alle ore 18, i Semplicemente Duo terranno il loro concerto in Piazzetta Fabbri presso la Maison Lulù. Proseguendo questo itinerario arriviamo così alle ore 19.00, momento dell'esibizione di Alessandro Fiori in Galleria OIR, nei pressi del Bar Roma e Troppo Buio dischi. Fiori è stato a lungo la voce dei Mariposa, uno dei gruppi italiani più apprezzati dalla critica specializzata e ora ha intrapreso una carriera solista che lo ha portato alla pubblicazione dell'album "Attento a me stesso" nel quale è accompagnato da musicisti di Vinicio Capossela e Mike Patton. L'album è un autoritratto, lieve e colorato nella musica, ma non per questo timoroso di affrontare con curiosità gli aspetti più eccentrici e difficili della vita.

Il Magazzino Parallelo a partire dalle ore 19,30 celebrerà la chiusura della mostra "La versione di Paglia" (esposizione di disegni e tavole realizzati da Sam Paglia), sulle note del Sam Paglia Trio.

 

Il pomeriggio si conclude alle 20.00 in Corte Dandini presso il Nero su Bianco con l'esibizione di un nume della musica italiana: Giorgio Canali. Musicista, produttore di gruppi come Verdena, Bugo e Le Luci della Centrale Elettrica, ma soprattutto autore e stretto collaboratore di numerosi gruppi italiani e stranieri, in particolare al fianco di Giovanni Lindo Ferretti come chitarrista dei CCCP Fedeli alla linea, poi diventati CSI, Consorzio Suonatori Indipendenti e successivamente PGR. Ora è diretto protagonista della sua carriera solista e la sua lunga carriera lo ha portato ad essere un musicista amato trasversalmente da generazioni diverse.

Ma "La domenica, specialmente..." non sarà solo ricca di accordi e di suggestioni sonore: la giornata includerà una serie di iniziative pensate per i più piccoli, come il laboratorio "Un filo di energia", dedicato ai bambini in età scolare e alle famiglie sul tema delle energie rinnovabili a cura della cooperativa Controvento. L'appuntamento è alle ore 16.15, in piazza Almerici, vicino all'albero di Natale.

 

Al San Biagio, alle ore 14.30, invece, è in programma la proiezione gratuita del cartone "Giù per il tubo". E naturalmente sarà in funzione per tutto il pomeriggio, nei locali ex ufficio Relazioni con il Pubblico sotto il loggiato di Palazzo Comunale la ludoteca La Tana, che proporrà attività di animazione per bambini e bambine, a cura della cooperativa La Mongolfiera.

Tutti gli eventi della giornata sono ad ingresso gratuito.

Per informazioni si può contattare lo Iat al numero 0547-356327 o all'indirizzo di posta elettronicaiat@comune.cesena.fc.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -