Cesena: doping in tutta Italia, sei condanne

Cesena: doping in tutta Italia, sei condanne

Cesena: doping in tutta Italia, sei condanne

CESENA - Sei persone sono state condannate nell'ambito dell'indagine sul traffico di sostanze dopanti "Titano 2". Ad infliggerle è stata giudice per le indagini preliminari, Rita Chierici, dopo che nel 2005 venne scoperta a Cesena una vera e propria centrale dello smistamento di prodotti dopanti in tutta Italia attraverso la palestra "NewTrition". Cinque i cesenati che hanno scelto la strada del rito alternativo con pene che variano tra i 2 e i 3 anni.

 

In particolare gli imputati Elio Andreucci e Piero Nocerino hanno patteggiato 3 anni di carcere e pagare 10mila euro di multa, mentre Cristina Bartolini, Deborah Marrazini e Marco Sapigni (di Gambettola) hanno ricevuto una condanna di due anni a testa. Un forlimpopolese coinvolto con l'accusa di ricettazione ha patteggiato una pena più modesta

 

L'accusa che veniva mossa nei confronti degli imputati era di associazione a delinquere finalizzata alla commercializzazione di sostanze anabolizzanti non legali, oltre all'ipotesi di abuso di professione di farmacista, somministrazione di medicinali potenzialmente pericolosi, ricettazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -