Cesena: dopo la neve l'insidia è il ghiaccio

Cesena: dopo la neve l'insidia è il ghiaccio

Cesena: dopo la neve l'insidia è il ghiaccio

CESENA - Sveglia con i fiocchi a Cesena. La neve, come annunciato dai meteorologi, è cominciata a cadere nella tarda serata di venerdì, anche se il picco massimo si è registrato nel cuore della notte e al primo mattino di sabato. Non sono mancati i disagi alla circolazione nonostante la giornata prefestiva. Le basse temperature hanno trasformato in ghiaccio la neve sulle strade, con insidie in particolare laddove non era ancora stato sparso il sale.

 

"La polizia Municipale - si legge in una nota - ha tenuto sotto controllo le vie principali ed è intervenuta in assistenza di automobilisti e camionisti in difficoltà. Numerose sono state le uscite di strada di mezzi non attrezzati con catene o con pneumatici invernali". Più intensa la precipitazione sui passi, dove sono caduti circa trenta centimetri di neve. Il tratto tra Verghereto e Canali sull'E45 è transitabile, ma gli agenti della PolStrada raccomandano le catene al seguito.

 

Cessate le nevicate ora l'insidia è il ghiaccio: è infatti possibile in ogni strada alla luce delle temperature sotto lo zero, che si formi un velo di ghiaccio spesso ma impercettibile ed estremamente pericoloso. Si raccomanda per chi si mette in viaggio la massima prudenza.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di paolo N
    paolo N

    Che ne dica il comune, la situazione è stata gestita malissimo. Le vie meno percorse sono una lastra di ghiaccio e la pista ciclabile sulla cervese sembra una pista di pattinaggio. Si renderanno conto della pericolosità e dei danni che possono causare? Si prenderanno le loro respnsabilità oppure sono solo capaci di attaccarsi le medaglie perchè "noi abbiamo lo stadio più bello d'Italia"? VERGOGNA

  • Avatar anonimo di giacomino
    giacomino

    spargere il sale no eh? costa troppo!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -