CESENA - Due milioni di euro per i quartieri nel 2007

CESENA - Due milioni di euro per i quartieri nel 2007

CESENA - Oltre 2 milioni di euro per 79 opere pubbliche: ecco i numeri della nuova programmazione dei quartieri per l’anno 2007. Nel piano, approvato nei giorni scorsi dalla conferenza dei presidenti di Quartiere, sono state selezionate 79 delle 350 proposte pervenute alle varie sedi delle circoscrizioni.


"Si tratta di un ulteriore passo avanti - sottolinea il sindaco Giordano Conti - nella strada che, attraverso la concertazione permanente con l’assessorato ai Lavori Pubblici, ha già portato i consigli di quartiere ad assumere il ruolo di autentici amministratori del territorio. Questa legislatura sta puntando sempre di più sul ruolo dei quartieri, strumenti di democrazia che pian piano hanno gradualmente modificato il proprio ruolo, tanto che da prevalentemente rivendicativo è diventato propositivo, quindi di governo. Con il finanziamento di queste 79 opere, si arricchisce ulteriormente il pacchetto degli interventi pianificati direttamente dai quartieri. A tutt’oggi, infatti, sale a quota 1228 il numerto delle opere (per un costo totale di 92 milioni di euro) già ultimate negli ultimi otto anni e altre 454 sono in fase di progettazione o di appalto per un importo complessivo di 73 milioni di euro".


"Tracciando un bilancio - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Marino Montesi - posso affermare che questi dati parlano da soli e confermano l’importanza del lavoro svolto dai quartieri: senza la loro capillare conoscenza del territorio, molti di questi interventi, soprattutto i più piccoli, sarebbero rimasti solo una proposta sulla carta".

Nell’elenco delle opere da realizzare uno dei pacchetti più consistenti è quello legato ai progetti singoli, che prevedono 5 interventi per una spesa di 510 mila euro: ne fanno parte la costruzione del marciapiede Cesuola - Cimitero Urbano (quartiere Cesuola), il parcheggio Trebbo (Valle Savio), il completamento del marciapiede di Borello (Borello), il ponte ciclo pedonale a Calisese (quartiere Rubicone) e la realizzazione del piazzale tram a Sant’Andrea in Bagnolo( Dismano).


Notevole anche l’entità degli interventi di illuminazione pubblica, che consistono in 14 opere, con un investimento di 460 mila euro. Fra i lavori più cospicui di questo gruppo vi sono, per l’Oltre Savio le aree in prossimità di via Chiesa di Tipano e di via Bibbiena, seguono i lavori su via Vigo Ruffio e Bulgarnò (quartiere al mare), in via Rio Marano e sottopasso Pista Ciclabile nel quartiere Fiorenzuola. Per il Cervese Nord sono in programma interventi agli incroci di via Melona – Capannaguzzo e in quello di via Mariana – via Bel Pavone.

Al capitolo viabilità saranno destinati 335mila euro per l’esecuzione di 6 interventi. Al quartiere Oltre savio saranno effettuati l’asfaltatura di via Laghetto e il completamento della pista ciclabile lungo la via Quarto dei Mille, mentre a Borello è prevista la tombinatura di via Gallo e al quartiere Valle Savio la costruzione dei marciapiedi in zona Cellette. Chiude il pacchetto viabilità la costruzione del parcheggio a Ponte Pietra nel quartiere al Mare. A questi si vanno ad aggiungere anche i contributi alla viabilità vicinale rilasciati in parte dal Comune e in parte attraverso interventi realizzati dal Consorzio Strade che prevedono l’attuazione di 35 opere per un valore totale di 200mila euro.


Per l’edilizia pubblica sono stati previsti 4 interventi per 350 mila euro, che punteranno per il centro sulla sistemazione del tetto ex Mulino Serravalle, dell’edificio di Porta Santi e delle Mura di Serravalle. Al Dismano invece questi finanziamenti porteranno alla costruzione dell’arena estiva presso la sede di quartiere.

Saranno invece assegnati 40 mila euro per il verde pubblico, con un occhio di riguardo al Giardino per Cristina nel Ravennate. Ammonta invece a 131 mila euro la somma destinata alle 11 opere di sicurezza stradale.


E’ in programma la realizzazione di interventi di sicurezza stradale per le vie Piemonte, Falcone e Paradiso (Fiorenzuola). Saranno introdotti dissuasori di velocità anche a Villa Chiaviche (Cervese Sud) e attraversamenti pedonali protetti e dossi a Pioppa, a Villa Calabra, a Montaletto e a San Giorgio (Cervese nord).Nuovi semafori arriveranno per le aree di Capannaguzzo e Bulgarnò (Al Mare) e per la via Ravennate all’altezza della scuola di Ronta nel quartiere Ravennate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A tale somma si uniscono anche 10 mila euro che verranno impiegati per l’intervento di sicurezza idrogeologica, ovvero l’introduzione di valvole di non ritorno per il Pisciatello nel quatiere al Mare.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -