Cesena, ecco i parcheggi a misura di mamma

Cesena, ecco i parcheggi a misura di mamma

(foto concessa da Alessandro Mazza)

CESENA - Da oggi la sosta è più facile per le mamme in attesa grazie al Bollino Rosa, di cui venerdì mattina sono stati consegnati i primi esemplari. Il Bollino Rosa è un'iniziativa del tutto inedita: si tratta di uno speciale tagliando destinato alle donne in gravidanza, che consente loro di usufruire gratuitamente di tutti i parcheggi dell'area urbana. A quanto ci risulta, Cesena è la  prima città in Italia che sperimenta un servizio di questo tipo.

 

L'iniziativa rientra fra le decisioni scaturite dal percorso di confronto partecipato sull'ultimo chilometro sviluppatosi in primavera e completa il quadro dei provvedimenti compresi nel nuovo piano della sosta.

 

Tenuto conto delle difficoltà motorie che le donne possono incontrare specialmente nell'ultimo periodo di gravidanza ma anche nei primi mesi dopo il parto, si è pensato di istituire il Bollino Rosa per offrire loro uno strumento che ne favorisse la mobilità, permettendo loro di sostare il più vicino possibile ai luoghi di lavoro, di cura, dei servizi.

 

Con il Bollino Rosa è consentita, su tutto il territorio comunale, la sosta in deroga sia nei parcheggi con disco orario sia nei parcheggi con tariffa su strada e piazze (rimangono esclusi i parcheggi in struttura e con sbarre di accesso). Il tagliando, invece, non consente l'accesso nelle "zone di traffico limitato" e altre forme di agevolazione per la circolazione.

 

Ma attenzione: può essere utilizzato solo ed esclusivamente dalla persona a cui è stato rilasciato, sia che viaggi sull'auto come conducente che come passeggera. Eventuali abusi comporteranno, insindacabilmente, la revoca del presente contrassegno (oltre alle sanzioni previste dalle disposizioni in materia). Il contrassegno ha durata di 9 mesi dal momento della data di rilascio (la data di scadenza sarà riportata sullo stesso bollino) e, naturalmente, è valido solo nel territorio del Comune di Cesena.

 

Alla luce del numero di nascite che si registrano annualmente al Bufalini - in media circa 850 - e tenuto conto che non tutte le partorienti risiedono a Cesena, si prevede che il numero di  Bollini Rosa rilasciati in un anno possa aggirarsi intorno alle 500 unità.

 

Per richiedere il Bollino Rosa bisogna rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (ingresso lato Rocca), aperto dal lunedì a sabato dalle 7.50 alle 12.50, martedì e giovedì anche dalle 12.50 alle 17.30

La domanda va accompagna dal certificato medico che attesta lo stato di gravidanza. Se la domanda è presentata dal marito, occorre che questi presenti la delega firmata e la fotocopia del documento della moglie.

 

In caso di perdita o furto del Bollino Rosa, la richiedente deve presentare denuncia alla Polizia Municipale ed eventualmente richiedere duplicato dello stesso contrassegno all'URP.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -