Cesena, ecco i parcometri nel parcheggio di piazzale Ghirotti

Cesena, ecco i parcometri nel parcheggio di piazzale Ghirotti

Cesena, ecco i parcometri nel parcheggio di piazzale Ghirotti

CESENA - Arrivano i parcometri nel parcheggio di piazzale Ghirotti, davanti all'atrio dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. I lavori per l'installazione delle colonnine - tre quelle previste - sono iniziati lunedì mattina e si completeranno nel giro di qualche giorno, quando saranno eliminate anche le due cabine utilizzate dagli addetti della Cils, a cui finora era toccato il compito di gestire il pagamento della sosta nell'area.

 

"D'ora in poi - conferma il Sindaco Paolo Lucchi - anche il parcheggio di piazzale Ghirotti funzionerà come i restanti spazi di sosta presenti nell'area ospedaliera. Ma questa nuova organizzazione è destinata a protrarsi per un periodo limitato. Infatti, l'idea, discussa e condivisa con il direttore generale dell'Ausl Maria Basenghi, è di rivedere completamente l'assetto dell'area, per dare finalmente al nostro ospedale un ingresso adeguato, rendendo lo spazio antistante l'atrio più accogliente e confortevole, con l'inserimento di zone verdi e panchine e sarà l'ufficio tecnico della stessa Ausl a occuparsi di condurre in porto l'operazione. Insomma, anziché la sosta delle auto, si punta a privilegiare la sosta delle persone, in coerenza con il progetto più complessivo di mobilità nell'area ospedaliera, che non vuole certo penalizzare l'accessibilità, ma al contrario, grazie al servizio di bus navetta gratuito, permette di raggiungere comodamente tutti i servizi del presidio".

 

 "L'inserimento dei parcometri - specifica l'assessore alla Mobilità Maura Miserocchi - non determinerà cambiamenti tariffari: in piazzale Ghirotti si continuerà a pagare 50 centesimi all'ora, come avvenuto finora, così come sono confermate le altre tariffe in vigore nell'area ospedaliera, e cioè 40 centesimi all'ora e 2 euro per un giorno intero. I parcheggi dell'ospedale, infatti, non sono interessati dalla revisione tariffaria applicata altrove".

 

"Il nuovo assetto deciso per il parcheggio alto del Bufalini - aggiunge l'Assessore alle Politiche per il Benessere dei cittadini Simona Benedetti - non andrà, comunque, a scapito dell'importante attività  che la Cils svolge a favore dell'inserimento lavorativo delle persone diversamente abili. Si tratta di un'esperienza fondamentale, a cui non vogliamo assolutamente rinunciare, pur in presenza di nuove esigenze e soluzioni diverse rispetto al passato. E così, i lavoratori della cooperativa sociale saranno impiegati in altre mansioni. In particolare, si prevede che si occupino del parcheggio sottostante la piastra servizi del Bufalini, con il compito di presidiarlo, mantenerlo pulito e fornire informazioni sul suo utilizzo, provvedendo anche, in caso di necessità, a cambiare le monete per il ritiro delle tessere di pagamento. Compiti simili saranno loro affidati anche per il parcheggio Sanguinetti (sotto il ‘cubo') e per il parcheggio Machiavelli, all'ex Zuccherificio. Proseguiranno, inoltre, a svolgere l'attività di consegna dei biglietti per i bus nei parcheggi scambiatori dell'Ippodromo e Montefiore".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -