Cesena, elezioni. Di Placido: "Ecco come Acer spreca denaro pubblico"

Cesena, elezioni. Di Placido: "Ecco come Acer spreca denaro pubblico"

Ancora una volta siamo costretti a parlare di ACER  (Azienda Casa Emilia Romagna) in termini poco lusinghieri.

Tale Azienda, infatti, dovrebbe essere nata per incentivare la realizzazione di case popolari, cosa che peraltro ha fatto poco dalla sua nascita ad oggi.

Si è distinta di più per l'aver creato sotto-società per la gestione del patrimonio immobiliare pubblico che, senza alcuna gara, si sono viste assegnare opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, penalizzando tante imprese artigiane del nostro territorio.

Adesso scopriamo che ACER si diletta anche di finanza creativa, non sapendo cosa fare di meglio.

Nel Bilancio di esercizio 2008, infatti, leggiamo che sono andati in fumo circa 500.000 Euro grazie all'acquisto, nel 2006, di titoli-spazzatura della Lehman Brothers.

Questi amministratori risponderanno di tali grossolani errori di valutazione? Come si comporterà la Giunta che tali amministratori ha scelto?

Come si vede questa sinistra gioca con i soldi pubblici e ha anche il coraggio di farsi paladina del buongoverno.

Noi continuiamo a chiedere: e gli alloggi popolari dove sono?

Anche su questo l'attuale Amministrazione ha fallito.

 

Luigi Di Placido

Candidato sindaco Cesena - Pri-Lega Nord - Cesena Domani

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di innominato
    innominato

    sfornano numeri ,ma le poche case costruite a chi vanno non ai cesenati o forlivesi guardate le liste,parlano pure finira prima o poi

  • Avatar anonimo di Arwen
    Arwen

    Ma per favore!!!!Ma chi ci crede ancora a queste cavolate? Vi siete resi conto Acer che avete scritto mezza pagina di roba e in fatti sembra proprio che non fate niente? Aiuto alle famiglie bisognose? 400 richieste in un anno per case popolari con solo 16 o 18 delibere? Perche'? Perche' aspettavate gli strumenti urbanistici e la progettazione? Ma se le aziende che fanno i lavori per voi sono sempre le stesse...sapete gia' da chi andare a farvi i progetti e come partire per fare prima... Sono tutte fandonie quelle che raccontate, ma i Cesenati non sono tutti stupidi come credete. E nel frattempo che attendete tutto questo cosa fate tutti i giorno al lavoro? Giocate a scopa? Visto che il vostro stipendio è molto maggiore di un dipendente comunale? E io invece non riesco ad arrivare a fine mese? E' proprio vero.....siete legati schifosamente ad una poltrona.... E scusate......come pensate di riprendervi quei soldi? Ah gia'...il candidato Lucchi ha promesso che se diventa sindaco monta dei led luminosi sui lampioni che faranno risparmiare 500.000 euro l'anno al Comune. Anche perche' sara' meglio che ci pensi Lucchi a voi.....tanto il colore è quello....e lo sappiamo bene!!!!!!! Comunque grazie per avere usato i miei soldi...pensavo andassero a chi aveva bisogno e invece.....

  • Avatar anonimo di ACER
    ACER

    ACER Forlì-Cesena opera per dare soluzioni al bisogno di molte famiglie che già abitano o che sono in attesa di una casa popolare e insieme ai Comuni realizza gli interventi consentiti dalle risorse disponibili. La gestione delle risorse finanziarie è uno degli strumenti dell'Azienda per incrementare l’attività e dare maggiori risposte ai bisogni dei cittadini. Come ormai risaputo ACER – con attivi di bilancio consolidati ed accumulati sin dagli anni 90 - ha a disposizione circa 10 milioni di euro, già destinati alla realizzazione di un centinaio di alloggi nel territorio provinciale con programma approvato nel 2008. In attesa degli strumenti urbanistici e della progettazione, ACER non lascia infruttifera la propria disponibilità finanziaria. Sono quindi state attivati investimenti diversificati che negli ultimi cinque anni hanno fruttato 2.591.372 euro, pari al 5% annuo netto. La mancata riscossione a scadenza delle obbligazioni Lehman per 500.000 Euro (che in parte si potranno recuperare) riduce il rendimento complessivo degli investimenti ACER dal 5% al 4% netto circa, comunque un buon risultato a confronto di un investimento in titoli di Stato. In sostanza, ACER ha lavorato al servizio dell’Ente Locale, assumendo rischi legittimi e producendo buoni risultati. Negli ultimi anni i Comuni Soci hanno così potuto beneficiare di risorse da impiegare in interventi di manutenzione straordinaria e miglioramento del patrimonio, per Euro 1.667.808 nel 2007 ed Euro 2.263.921 nel 2008; in specifico, per il Comune di Cesena, Euro 284.694 nel 2007 e 470.628 nel 2008. Sulla cosiddetta “sotto società”, si trattava di una Società di Scopo Pubblica – Privata per l’effettuazione degli interventi manutentivi (chiusa il 05.06.2008); fu costituita con un regolare e pubblico bando a partecipazione libera. La Società ha operato per oltre quattro anni con risultati positivi dando lavoro a piccole e medie imprese del territorio. Il Consiglio di Amministrazione

  • Avatar anonimo di filo
    filo

    Se ci può rincuorare, anche i consulenti finanziari che hanno consigliato agli enti di investire in titoli "sicuri" stanno subendo pesantemente la crisi! Infatti hanno venduto i Porche Cayenne per sostituirli con delle più discrete Audi Q7.......

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -