Cesena, emendamento su caccia. Angeli (Pli): "E' sbagliato"

Cesena, emendamento su caccia. Angeli (Pli): "E' sbagliato"

CESENA - "Intervengo nella diatriba tra la senatrice Bianconi ed il WWF sull'emendamento votato al Senato, e che riguarda la regolazione della stagione venatoria, con le parole del ministro del turismo Michela Vittoria Brambilla. Il ministro definisce "inaccettabile" l'emendamento approvato al Senato anche coi voti del Pdl".

 

Sono le prime parole di Stefano Angeli, segretario comunale del Partito Liberale Italiano di Cesena.

 

"Il ministro aggiunge che "una caccia senza limiti metterebbe seriamente a rischio, oltre che la sicurezza dei cittadini, il patrimonio faunistico ed ambientale del Paese". Secondo il ministro l'emendamento mette anche l'Italia a rischio sanzioni comunitarie. Trovo le parole del ministro - sostiene Angeli - condivisibili e ritengo il voto dei senatori un errore, o comunque un cedimento alla lobby più oltreanzista delle organizzazioni venatorie. Spero che la Camera dei Deputati ponga rimedio all'errore, come la stessa Brambilla auspica".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -