Cesena, Europei 2016: approvato il progetto per l'ampliamento del "Manuzzi"

Cesena, Europei 2016: approvato il progetto per l'ampliamento del "Manuzzi"

Cesena, Europei 2016: approvato il progetto per l'ampliamento del "Manuzzi"

CESENA - Un altro passo avanti per consolidare la candidatura di Cesena come sede per i Campionati Europei di calcio del 2016, ovviamente se sarà l'Italia ad aggiudicarsi l'organizzazione del torneo. Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta comunale ha approvato il progetto preliminare per la ristrutturazione dello Stadio "Dino Manuzzi" secondo gli standard richiesti dall'Uefa. Un intervento per un costo complessivo di 27,5 milioni di euro, con quasi 8mila posti in più.

 

Elaborato dallo studio Icon Smart Revenue di Roma su incarico dell'Ac Cesena - cui il Comune aveva affidato il compito di predisporre, con la supervisione del dirigente del settore Edilizia Pubblica del Comune, la documentazione tecnica richiesta dalla Figc - il progetto la costruzione di una nuova tribuna al posto dell'attuale, che sarà demolita, ai cui lati saranno innalzate due torri con funzioni di raccordo con le curve. Contestualmente saranno creati spazi di servizio e polifunzionali, che si estenderanno per una superficie di circa 15.500 metri quadrati, inoltre si prevede la costruzione di un sovrappasso pedonale per collegare il settore ospiti con il relativo parcheggio e l'adeguamento dei posti a sede delle gradinate e delle curve esistenti. Con questo intervento la capienza dell'impianto passerà dagli attuali 23.929 a 31.597 posti, compresi gli spazi per autorità, stampa, vip, sky boxes, ecc. L'importo complessivo dell'intervento è stimato in 27 milioni e 500mila euro.

 

"Dopo aver consegnato a dicembre tutta la documentazione richiesta dalla Figc - spiega il Sindaco Paolo Lucchi -  e averne incassato la valutazione positiva, che ci ha portato a essere inseriti nella rosa di città da presentare all'Uefa per la scelta delle sedi di gara, proseguiamo secondo la tabella di marcia fissata dalla stessa Federazione. Tra l'altro,  il nostro metodo di lavoro sembra aver fatto scuola: in questi giorni alcuni grandi Comuni ci hanno contattato chiedendo informazioni per completare la documentazione richiesta. Questo conferma la qualità tecnica del nostro gruppo di lavoro, coordinato dal direttore generale Vittorio Severi e di cui fanno parte, ognuno secondo le proprie competenze, Stefano Paolucci, Gualtiero Bernabini, Gabriele Santi, Gastone Baronio, Pier Luigi Bazzocchi. L'approvazione degli elaborati tecnici era l'ultimo passaggio per  completare il dossier a sostegno della candidatura di Cesena. Ci risulta che il Governo stia assumendo molto concretamente il progetto sotto la propria responsabilità e mi auguro che a questo faccia poi seguito una legge nazionale di finanziamento, come richiesto dall'Uefa, utile a sostenere un intervento sullo stadio che da soli, è noto, non potremmo mai affrontare. E in ogni caso, a questo punto dobbiamo aspettare le decisioni dell'Uefa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -