Cesena, fatturato in crescita del 20% per "Solo Affitti"

Cesena, fatturato in crescita del 20% per "Solo Affitti"

Cesena, fatturato in crescita del 20% per "Solo Affitti"

CESENA - Con una crescita superiore al 20% del fatturato (arrivato a 3,5 milioni di euro a fine 2009), l'avvio del nuovo marchio "Solo Affitti Vacanze" (www.soloaffittivacanze.it) e una previsione di 65 nuove agenzie si apre il 2010 di "Solo Affitti", unico franchising immobiliare italiano specializzato negli affitti con oltre 260 filiali. Silvia Spronelli, presidente della società con base a Cesena, prevede di incrementare ulteriormente del 10% il volume d'affari alla fine del 2010.

 

Il progetto "Solo Affitti Vacanze" è partito in questi giorni con 40 agenzie aderenti e l'obiettivo di "arruolarne" altre 70 entro la fine dell'anno. Il nuovo marchio è dedicato esclusivamente alla locazione degli immobili turistici. Le prime agenzie sono state reclutate dalla rete esistente.
 
"Secondo una nostra stima - spiega Silvia Spronelli, presidente di Solo Affitti - c'è un mercato di circa 35-40 milioni di individui, italiani e stranieri, che si sono rivolti nell'ultimo anno all'affitto turistico presso appartamenti, case e stanze in bed&breakfast e agriturismo. Volevamo perciò cimentarci in questa nuova avventura in risposta alle esigenze di un numero sempre crescente di persone che all'albergo o al villaggio turistico, preferiscono soluzioni abitative diverse e più flessibili."

Nelle prime 40 agenzie "Solo Affitti Vacanze" sono ben rappresentate la riviera adriatica (dalla Romagna alle Marche), la Puglia, la Calabria e le isole. C'è anche l'agenzia di Miami nata dalla partnership con un operatore del luogo.
Per le nuove aperture in quest'ambito Solo Affitti punta a presidiare entro la fine del 2010 le più rinomate località di mare come Amalfi, Capri, Ischia, Lignano Sabbiadoro, Bibione, Fregene, Portofino, Porto Cervo, Porto Rotondo, Taormina, Forte dei Marmi e la Versilia in genere, o quelle di montagna quali Sestriere, Madonna di Campiglio, Moena, Breuil-Cervinia, Cortina d'Ampezzo.
 
Le aperture. Il 2009 è stato per Solo Affitti un anno di crescita decisiva del numero degli affiliati con 52 nuove agenzie. I contatti di potenziali affiliati lo scorso anno sono stati quasi 7.000, con un incremento rispetto al 2008 del 171%.  "Il vertiginoso aumento nei contatti da un punto di vista quantitativo - spiega Silvia Spronelli - è stato anche accompagnato da un miglioramento del profilo del potenziale affiliato a cominciare dal titolo di studio". Quest'anno sono previste, invece, 65 nuove agenzie soprattutto al Centro e al Sud Italia anche se al Nord l'espansione non si fermerà.
 
"Il mercato della locazione - aggiunge il Presidente di Solo Affitti - non ha risentito come quello delle compravendite della grave crisi economica che ha colpito in questi anni l'Italia e più in generale l'Occidente. La particolare congiuntura, al contrario, ha favorito il mondo della locazione a causa della maggiore difficoltà delle famiglie nell'accesso al credito e per l'evolversi delle tipologie famigliari (single, separati, immigrati, professionisti in trasferta lavorativa...). L'aumentata richiesta di abitazioni in affitto, d'altra parte, ha portato molte agenzie tradizionali a concentrarsi anche sulla locazione, fino ad oggi trascurata. La sfida per Solo Affitti nel 2010 è quella di puntare ancora di più sulla specializzazione in questo segmento e di continuare a distinguersi grazie ai servizi che solamente una rete leader del settore e con una lunga esperienza può offrire".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -