Cesena, federalismo fiscale. Celletti (Lega): "Lucchi fa del terrorismo"

Cesena, federalismo fiscale. Celletti (Lega): "Lucchi fa del terrorismo"

CESENA - Sul federalismo il sindaco Lucchi continua a fare del terrorismo. La lettera che ha spedito alle Organizzazioni di categoria non fa altro che creare confusione, preannunciando provvedimenti di aumento di tasse locali. Le sue elucubrazioni non sono altro che il frutto di ipotesi. Appare evidente che questa mossa, come anche la manifestazione dei sindaci, è tutta politica, per non dire partitica, e ha poco a che vedere con la riforma federalista. Il PD, infatti, veleggia a vista: un giorno dice sì alla riforma, il giorno dopo dice no. Non perché ritenga questa strada sbagliata, tutt'altro, ma perché qualunque sua attività è funzionale al tatticismo politico più esasperato.

 

Così anche a livello locale, Lucchi usa il federalismo come una foglia di fico per nascondere una gestione dell'amministrazione ancora troppo allegra. Federalismo fiscale, infatti, significa favorire la progressiva riduzione della spesa pubblica locale improduttiva, cosa che determina un meccanismo virtuoso che dovrebbe far diminuire la pressione fiscale sulle imprese. I Comuni quindi possono fare molto in questo senso, nell'ambito della propria autonomia tributaria. E' vero, poi, che grazie al federalismo fiscale, una volta effettivamente realizzato, i contribuenti del Nord vedranno diminuire la pressione fiscale e saranno proprio le amministrazioni dell'Emilia-Romagna ad essere al primo posto per vantaggio fiscale.

 

Il problema invece è un altro. E cioè se certe amministrazioni marceranno sopra questa riforma aumentando surrettiziamente le gabelle locali, scaricando la colpa sul federalismo. Come sembra sia intenzionato a fare il sindaco Lucchi. Ma è anche vero che, con il federalismo, le responsabilità degli amministratori saranno sempre più sotto la lente d'ingrandimento dei cittadini, che potranno toccare con mano come vengono spesi i loro soldi.

 

Antonella Celletti, Lega Nord

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -