Cesena, Ficcadenti alla vigilia del derby: "Non dobbiamo sbagliare"

Cesena, Ficcadenti alla vigilia del derby: "Non dobbiamo sbagliare"

Cesena, Ficcadenti alla vigilia del derby: "Non dobbiamo sbagliare"

CESENA - Manca ancora un giorno e poi sabato sarà la resa dei conti con la rivale di sempre per i bianconeri: il Bologna. Intanto la squadra scalda i muscoli ma Ficcadenti non ha ancora sciolto le riserve sulla formazione che "è cresciuta e ora fa punti". Lo stesso allenatore ammette che "sarà una partita decisiva" ed è contento che una buona parte di tifo segua la squadra al Dall'Ara. Il mister: "Se facciamo risultato a Bologna e con l'Inter è fatta".

 

Un 'serafico' Ficcadenti si appresta a partire per Bologna a caccia di tre punti. Insieme a lui la squadra carica, che rimugina sulla bruciante sconfitta di sei mesi fa, quelle due 'pappine' subite in casa senza colpo ferire sono un incubo che il mister non vuole ricordare. "Non voglio parlare dell'andata - dice - ora la situazione è diversa, facciamo punti". Forse per scaramanzia, Ficcadenti non si sbilancia: "La partita può essere decisa da diverse situazioni, noi non dobbiamo sbagliare".

 

A chi chiede le motivazioni circa i cambi nel modulo degli ultimi mesi, il mister risponde che tutto è dovuto alla maturazione della squadra e all'inserimento di nuovi giocatori che, ognuno con le loro caratteristiche, permette di sperimentare per esteso le qualità della rosa.

 

"Da gennaio possiamo valutare più condizioni tattiche ma, sia chiaro che l'identità della squadra rimarrà la stessa, non ci sono stravolgimenti ma solo una crescita". Venendo al derby il mister non nasconde che è una "trasferta particolare. Ci sarà più tensione ma anche carica - prosegue - Nelle ultime partite abbiamo recuperato dei punti quasi impensabili e ora c'è tanta voglia di vincere perchè abbiamo delle motivazioni molto forti. Prima tra tutte la salvezza. Non lasceremo nulla al caso".

 

Alessandro Mazza

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -