Cesena: folgorato sul lavoro, muore elettricista 34enne

Cesena: folgorato sul lavoro, muore elettricista 34enne

Cesena: folgorato sul lavoro, muore elettricista 34enne

CESENA - Stava lavorando attorno ad un trasformatore all'interno dello stabilimento "Amadori" di via Del Rio a San Vittore (Cesena), quando è stato colpito da una scarica elettrica. Stefano Barchi, 34enne residente a Forlimpopoli, è morto folgorato domenica sera. L'incidente si è verificato attorno alle 19.40. Immediati i soccorsi che hanno cercato di strappare alla morte l'operaio della "Tecnoimpianti" di Brescia, ma inutilmente. Sull'incidente indagano i Carabinieri.

 

Secondo una prima ricostruzione, l'operaio aveva quasi completato il lavoro attorno ad un trasformatore. Non appena è stata riattivata la corrente si è sprigionato un elevato campo magnetico che ha travolto Barchi. L'inchiesta è coordinata dal pm di Forlì Fabio Di Vizio. Resta da capire perché il 34enne si trovasse particolarmente vicino al trasformatore.

 

Tempestiva la richiesta di soccorso. Sul posto è arrivata l'auto medicalizzata ed un'ambulanza. I sanitari hanno tentato di rianimare il cuore dell'operaio, ma purtroppo senza alcun esito. Oltre ai Carabinieri, è giunto anche il personale della Medicina del Lavoro per far luce sulla dinamica della sciagura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -