Cesena, folle inseguimento. Nei guai quattro giovani stranieri

Cesena, folle inseguimento. Nei guai quattro giovani stranieri

Cesena, folle inseguimento. Nei guai quattro giovani stranieri

CESENA - Folle inseguimento sabato sera per le vie di Cesena. Tutto ha avuto inizio intorno alle 21.30 quando una Volante del Commissariato di Polizia ha intercettato una "Opel Astra" station wagon rubata con a bordo quattro giovani. All'alt imposto a Porta Santi, il conducente ha schiacciato il piede sull'acceleratore. La fuga si è conclusa contro la cancellata di un'abitazione a Calisese, dopo che un agente ha esploso un colpo d'arma da fuoco su un pneumatico.

 

Un giovane albanese ed un 18enne romeno, che si trovavano seduti nei sedili posteriori, sono stati bloccati immediatamente. Davanti si trovavano invece un marocchino di 19 anni ed un clandestino nigeriano di 20, che si sono dati alla fuga per i campi.

 

Entrambi sono stati individuati in un'abitazione gambettolese, dove avevano trovato rifugio. Per sfuggire al forze dell'ordine hanno aggredito anche gli agenti. Uno ha riportato lesioni guaribili in tre giorni. Il marocchino ed il nigeriano sono stati arrestati con l'accusa di ricettazione, resistenza e violenza a pubblico ufficiale aggravata dalla fuga pericolosa. Gli altri due stranieri sono stati denunciati in concorso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -