Cesena: Giordano Conti presenta la "La città del buon vivere"

Cesena: Giordano Conti presenta la "La città del buon vivere"

CESENA - Giovedì 3 dicembre, ore 17.15, presso la Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana di Cesena, Giordano Conti (architetto ed ex sindaco di Cesena nelle ultime due legislature) presenta La città del buon vivere, il suo libro, appena uscito per la Foschi Editore. Conversano con l'autore Gaddo Morpurgo, docente presso l'Università IUAV di Venezia e curatore dell'intervista a Giordano Conti, e Paolo Lucchi, Sindaco di Cesena.

 

IL LIBRO

Superando i dogmi del tecnicismo e delle indagini autoreferenziali, Giordano Conti delinea in questa conversazione/intervista con Gaddo Morpurgo, il modo di utilizzare Cesena come paradigma della "città del buon vivere".

Città possibile, vera, non astratta concezione o idea.

La cartografia del paesaggio contemporaneo appare costellata da città senza nome orfane di una definizione condivisa in cui diverse soggettività possano riconoscersi e trovare cittadinanza.

Nella "città bella" di Cesena dove Conti è stato assessore, dirigente politico e sindaco ciò non è accaduto perché l'idea di fondo, che ha guidato la crescita e trasformazione di questa città, è stata la città del buon vivere.

 

Il libro La città del buon vivere è il secondo volume della collana interviste curata da Gaddo Morpurgo e Stefania Scaradozzi, nata   dalla collaborazione tra Foschi Editore, l'Università IUAV di Venezia e il Corso di laurea in Disegno Industriale dell'Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

Alla base di questo progetto, oltre alla volontà di creare un profilo completo e dinamico della storia del design italiano degli ultimi 40 anni e delle conseguenti prospettive di sviluppo, c'è l'esigenza profonda di aprire uno squarcio sulla contemporaneità, universo in continua evoluzione, che muta plasmandosi sulla realtà che ci circonda.

Un obiettivo ambizioso, che per essere raggiunto necessita dell'utilizzo di ogni strumento comunicativo, che abbia come fine il dare forma e colore al pensiero

 

L'AUTORE

Giordano Conti, nato nel 1948, è laureato in Architettura all'Università di Firenze e in Discipline delle arti, musica e spettacolo all'Università di Bologna.

Ha una lunga esperienza professionale, con specifico riferimento ai temi del recupero edilizio, urbano e territoriale e della riscoperta, nelle regioni italiane, dei materiali e delle tecnologie tradizionali. In questo ambito ha scritto numerosi libri: Città e territori della cultura (1990), La nuova cultura del recupero (1995) e, in collaborazione, Per una lettura operante della città (1980), Il luogo e la continuità (1984), La lettura del territorio (1986), Dentro il territorio(1988), Il recupero dell'edilizia rurale (1990), La Biblioteca Malatestiana di Cesena (1992), Il progetto di ristrutturazione, 2 voll. (1996-2000).

Direttore per molti anni della Scuola Edile di Forlì, è attualmente professore a contratto presso la facoltà di Architettura dell'Università di Bologna.

Assessore ai Lavori Pubblici e alla Cultura del Comune di Cesena tra il 1980 e il 1990, è stato eletto Sindaco di Cesena nel 1999 e rieletto nelle elezioni amministrative del 2004.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -