Cesena, Giorgini (La Sinistra) interviene su welfare e federalismo

Cesena, Giorgini (La Sinistra) interviene su welfare e federalismo

CESENA -  E per fortuna che poco tempo fa un quotidiano locale aveva affermato che la " Lega Nord di Cesena  non ha gli elementi folkloristici, accesi e talvolta eccessivi come da altre parti. ". Potendo verificare i toni quasi sempre sprezzanti e irriguardosi con cui la consigliera  Antonella Celletti, sia nel Consiglio Comunale sia negli organi di informazione, con i suoi interventi e con  interpellanze molte volte ripetitive ( moschea,  Via Battisti, parcheggi, immigrati, ....... ), si scaglia contro tutto e contro tutti ( secondo Lei: tutti  comunisti, come il disco rotto  del suo  capo Silvio Berlusconi ), mi viene da chiedere:  cosa succede allora negli altri Consigli Comunali, Provinciali e Regionali  della cosìdetta Padania dove la Lega è anche  maggioranza ?.  Succede come qualche giorno fa nella Regione Veneto, governata dal " duro e puro " Zaia, dove i libri di Roberto Saviano,  reo di aver denunciato le infiltrazioni mafiosi nel nord Italia,  sono stai praticamente messi ( " sconsigliati " ) al bando nelle scuole.


" Scelte scellerate", " peggiore assistenzialismo ",  senza indicare un briciolo di proposta alternativa riferita ai problemi e ai quesiti posti come o.d.g. della maggioranza sull' ISEE:  e poi si va a finire che non ci si accorge nell' autogol, affermando che " il nostro territorio come quello dove c'è più benessere ed alto tenore di vita ", chissà perché, non sarà perché questi territori sono amministrati da quarant'anni dalle forze di sinistra e progressiste, quindi anche dai " comunisti " ?.


C'è sempre più nervosismo all' interno della Lega: quel pseudo-federalismo che volevano in cambio dell' impunità a Cosentino gli sta fuggendo di mano, perché il loro vero capo ( S.B. ) è in tutt' altre faccende affaccendato. E' bello votare a Roma dal martedì al venerdì  tutte le leggi-vergogna di questo governo ( fra cui i tagli agli enti locali: alla faccia del federalismo ! ) e poi nei weekwnd sparare contro " Roma ladrona " ai loro militanti.


In ordine di tempo, l' ultimo nemico: questa volta è il P.R.I., che si è accodato alla maggioranza: ma non si erano presentati insieme, alleati alle ultime elezioni comunali del giugno 2009 ?

Chi sarà il prossimo ?.


GIORGINI BRUNO - Consigliere comunale La Sinistra per Cesena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -