CESENA - Giornate di primavera del Fai: Le proposte della delegazione di Cesena

CESENA - Giornate di primavera del Fai: Le proposte della delegazione di Cesena

Cesena - E’ ormai tutto pronto per la XV edizione della Giornata di Primavera del FAI (Fondo italiano per l’ambiente) che fra sabato 24 marzo e domenica 25 marzo aprirà in tutta Italia 500 beni culturali di solito non accessibili ai visitatori.


Numerosi gli appuntamenti programmati dalla delegazione Fai di Cesena, che si dipaneranno fra Cesena, Longiano e Savignano sul Rubicone, accomunati sotto il titolo di “Sacro e profano – Tesori nascosti”.


Fra le proposte cesenati ricordiamo “Una galleria di ritratti dai depositi della Pinacoteca di Cesena”, che nei locali di Via Aldini, 26, mette in mostra una ventina di dipinti che ci restituiscono le sembianze di alcuni illustri concittadini dei secoli scorsi. La mostra sarà aperta sabato 24 (ore 9.00 – 12.00) e domenica 25, (ore 9.00 – 12.00 / 15.00 – 17.30). Sempre in Pinacoteca, domenica 25 marzo, alle 18 è previsto un concerto con le musiche composte dal conte cesenate Giulio Masini della Massa. A eseguirlo Gabriele Betti al flauto, Gabriele Raspanti al violino, Michelangelo Severi alla chitarra e Sebastiano Severi al violoncello.


Spostandosi in piazza San Domenico si troverà l’esposizione “Maioliche nascoste nel Magazzino Archeologico”, realizzata in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Archeologici. La mostra sarà aperta sabato 24, dalle ore 15.00 alle ore 17.30; e domenica 25, dalle ore 9.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.30. Suggestiva l’esposizione allestita all’Abbazia del Monte che mette in mostra arredi e parati liturgici del Monastero Benedettino. In questo caso, i visitatori saranno ammessi domenica 25, dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.


A Longiano, nell’Oratorio di San Giuseppe, in via Borgo Fausto, sarà invece esposta la mostra “Arciconfraternita del SS. Crocifisso di Longiano: 300 anni di storia”, aperta sabato 24 (ore 14.30 – 18.30) e domenica 25 (ore 9.30 – 12.00 / 14.30 – 18.30).


Infine, a Savignano sul Rubicone, l’appuntamento è domenica 25 marzo (ore 9.30 – 12.00 / 14.30 – 18.00) al Museo del Compito, dove si potranno ammirare antiche fornaci etrusche e i resti dell’antico ponte romano.


Sono previste visite guidate e anche quest’anno saranno all’opera gli apprendisti ciceroni del liceo classico Monti a Cesena e del liceo scientifico Curie a Savignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’accesso a tutti i beni è gratuito. Sono previste corsie preferenziali per gli aderenti fai, con la possibilità di aderire sul posto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -