Cesena: Giovani e Donne di Cna puntano su Second Life

Cesena: Giovani e Donne di Cna puntano su Second Life

CESENA - "Second Life ...Second Business? "Analisi della più grande comunità virtuale...alla ricerca delle possibilità di crescita delle imprese, è il tema della assemblea annuale di CNA Impresa Donna e CNA Giovani Imprenditori, che si terrà Mercoledì 21 maggio ore 20,45 presso il Teatro Verdi, via Sostegni n.13/A,  a Cesena.

 

Introduce i lavori: Barbara Longiardi, Presidente CNA Impresa Donna Forlì-Cesena.

Seguiranno i saluti di Giovanni Pizzigati,Presidente CNA Comunicazione e Terziario Avanzato Forlì-Cesena; Monica Donini, Presidente Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna;  gli interventi : Second Life:Cos'è. Cosa sarà , di Sandro Tassa, ResponsabileTecnico Web-3d (gruppo operante in Second Life); Comunicare nella seconda vita di Gianluca Nicoletti, giornalista e autore radiotelevisivo  (autore del libro "Le vostre miserie, il mio splendore, la discesa nella seconda vita dell'avatar Bitser Scarfiotti", Mondadori Milano 2007). E' inoltre prevista una testimonianza dell'Università di Forlì, Facoltà di Economia,  su un progetto di simulazione d'impresa attivato su Second Life. Intervento conclusivo di Luca Pantieri, Presidente CNA Giovani Imprenditori Forlì-Cesena.

 

Alle 22.30, come già avvenuto negli anni precedenti, saranno consegnati i  riconoscimenti ai Giovani Imprenditori che si sono distinti per la peculiarità dell'esperienza aziendale.

Le donne imprenditrici, rappresentano il 22,9 % dei soci CNA, mentre i giovani imprenditori sono il 33, 4 % , percentuale che rende perciò la CNA di Forlì-Cesena, una delle province più giovani dell'Emilia Romagna.

 

L'iniziativa , che è realizzata anche con la collaborazione dell'Unione CNA Comunicazione e con il contributo della Banca Popolare dell'Emilia Romagna,  ha l'obiettivo di presentare ai settore imprenditoriali  più innovativi, quali giovani e donne, uno strumento, quale quello di Second Life, che conta ormai più di 13 milioni di utenti, nel mondo, di cui il 40% donne; la stima di utenza in Italia è di circa 1 milione di persone.

 

Per motivi organizzativi si prega cortesemente di confermare la propria  presenza a Silvia Foschi, presso direzione provinciale CNA, tel.0543/770200 fax 0543/770230- e mail: silvia.foschi@cnafc.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -