Cesena, giovani videomaker crescono al Villa Silvia Rock Camp

Cesena, giovani videomaker crescono al Villa Silvia Rock Camp

CESENA - L'edizione 2010 di Villa Silvia Rock Camp rivive in rete attraverso 45 estratti video, visibili attraverso il sito https://villasilviarockcamp.buliro.it/wp. A realizzarli quattro giovani video maker, formatisi nei corsi di produzione audiovisiva organizzati presso l'Aula Didattica Monty Banks, con i quali il Progetto Giovani del Comune di Cesena ha avviato un'interessante collaborazione, proprio allo scopo di documentare l'esperienza del Rock Camp. A fronte di un piccolo rimborso spese (500 euro a testa sotto forma di buoni acquisto, messi a disposizione dall'Asp Cesena Valle Savio), i quattro corsisti -  si tratta di Viola Zangheri, Simone Ancarani, Cristina Nisi e Isabella Scarpellini - hanno ripreso tutte le iniziative culturali svoltesi dal 15 al 18 luglio 2010 all'interno di Villa Silvia Rock Camp, realizzando un'approfondita documentazione video sull'evento (oltre 20 ore di girato, oggi archiviato alla Monty Banks).

 

Martedì 29 marzo, alle ore 18.00 presso il locale Nero su Bianco si terrà la consegna ufficiale dei buoni.

Parteciperanno l'Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Cesena Elena Baredi, il Presidente di Asp Cesena - Valle Savio Elide Urbini, la responsabile Centro Famiglie. A.S.P. Cesena-Valle Savio Cinzia Pieri e il responsabile di Monty Banks Luca Stringara.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'esigenza di documentare tutto quello che avviene all'interno di Villa Silvia Rock Camp - spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore Elena Baredi - è  stata avvertita dall'equipe organizzativa fin dalla prima edizione, e aveva portato già alla realizzazione servizi fotografici e di alcuni video. Ma nel 2010 si è deciso di puntare con maggior decisione sugli strumenti audiovisivi, investendo nella risorsa rappresentata dai partecipanti ai corsi serali di Monty Banks. Il Comune ha offerto l'appoggio teorico e tecnico necessario, mettendo a disposizione telecamere e sala di montaggio della Monty Banks, e grazie a questa collaborazione, il Progetto Giovani ha potuto contare su una documentazione approfondita dell'evento, mentre i videomaker volontari hanno potuto sperimentare sul campo alcune delle nozioni imparate durante il corso, e di sperimentarne di nuove sia in ambito di produzione che di postproduzione. E dopo questa esperienza, i videomaker coinvolti hanno costituito un gruppo di lavoro tutt'oggi attivo nel portare avanti progetti video comuni, e hanno già entusiasticamente offerto la loro disponibilità per collaborare ad iniziative simili".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -