Cesena, giugno in musica al Conservatorio Maderna

Cesena, giugno in musica al Conservatorio Maderna

Cesena, giugno in musica al Conservatorio Maderna

CESENA - Venerdì 4 giugno, doppio appuntamento concertistico, alle 18 e alle 21, al Conservatorio "Bruno Maderna", per l'inaugurazione della stagione "Giugno in Musica al Maderna", cartellone concertistico denso di produzioni artistiche variegate ed accattivanti: stagione di inizio estate concepita con l'intento di assecondare il gusto dei più. Si va da Bach, Telemann e Vivaldi per orchestra barocca, a Jean Francaix per Insieme di Strumenti a Fiato.

 

Alle 18, nell'Auditorium del Conservatorio stesso (Sala Dallapiccola) in Corso Comandini 1, l'Ensemble Barocco dell'Istituto, cesenate, di Alta Cultura Artistico-Musicale, esegue musiche tratte dal proprio repertorio di riferimento, cioè il sei-settecento. In particolare, brani di Bach, Corelli, Geminiani, Telemann e Vivaldi. Si tratta di un importante appuntamento, concepito dalla Direzione anche come ringraziamento nei confronti del Rotary Club di Cesena, per aver istituito una borsa di studio in favore degli allievi del Conservatorio.

 

Alle 21, nel cortile dello stesso Conservatorio, a Palazzo Guidi, spazio al ‘900 storico, con Jean Francaix (e una puntata su Gounod), eseguito dall'Insieme di Strumenti a Fiato, sempre del Maderna, guidato dall'oboista (docente al Maderna) Luciano Franca.

 

Prossimo appuntamento del "Giugno in Musica al Maderna", martedì 8, ore 21, con l'Orchestra di Clarinetti dei Conservatorio ed Istituti Musicali Pareggiati dell'Emilia Romagna, diretta da Piero Vincenti in musiche di Mozart, Weber, Gershwin e Rota. Solista, il primo clarinetto de La Scala di Milano, Fabrizio Meloni.

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -