Cesena, gonfiava il conto corrente con assegni rubati. Arrestata 42enne napoletana

Cesena, gonfiava il conto corrente con assegni rubati. Arrestata 42enne napoletana

Cesena, gonfiava il conto corrente con assegni rubati. Arrestata 42enne napoletana

CESENA - Aveva effettuato la scorsa estate alcune operazioni bancarie illecite a Cesena. Una 42enne napoletana è stata arrestata dalla Squadra Mobile di Gorizia in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip goriziano. Le indagini sono scattate nell'agosto dello scorso anno quando la donna aprì un conto corrente "home banking", depositando in un colpo solo cinque assegni per un importo di 1.500 euro. Tali erano stati sottratti da un conto postale.

 

La donna si era finta beneficiaria del conto esibendo documenti contraffatti. Il lavoro degli inquirenti ha consentito di scoprire che la 42enne, attraverso simili operazioni effettuate in provincia di Gorizia, era riuscita a depositare complessivamente 48mila euro grazie a 33 assegni rubati. Ad inchiodarla le impronti digitali e le immagini di videosorveglianze degli isitituti di credito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -