Cesena, Grillo "politico" nella domenica di Woodstock: "Feltri come Cicerone"

Cesena, Grillo "politico" nella domenica di Woodstock: "Feltri come Cicerone"

Cesena, Grillo "politico" nella domenica di Woodstock: "Feltri come Cicerone"

CESENA - Il primo pomeriggio di Woodstock, al parco Ippodromo di Cesena, si è tinto di politica. E' Beppe Grillo, a salire sul palco alle 14 e subito e a dire da che parte sta: "Non siamo di destra, non siamo di sinistra, siamo sopra". Annuncia poi la nascita del portale del movimento nazionale, già attivo all'indirizzo www.movimentocinquestelle.it. "Conta già 100mila iscritti - dichiara il comico genovese - sono persone che condividono le idee di una rivoluzione politica: lo stato sono i cittadini e non i politici".

 

> LE FOTO DELLA KERMESSE DI SABATO SERA

> LE IMMAGINI DELL'ARRIVO DI GRILLO

 

"Abbiamo un programma work in progress che sfrutta il sistema Wikie ed è quindi possibile perfezionarlo". Grillo dice riprende un suo tradizionale cavallo di battaglia: internet, spiegando che l'accesso alla Rete sarebbe da garantire alla nascita.

 

Prosegue poi: "Vogliamo entrare nei Comuni e abolire la province. Hanno paura che ci trasformiamo da consumatori contenti in cittadini liberi". E chiude con una vena di sarcasmo riferendosi alle Catilinarie, le dure invettive che nel 60 avanti Cristo Cicerone rivolse ad un Catilina che la storia accusa in modo controverso di aver cospirato contro Roma: "Cicerone lo aveva additato come pedofilo e depravato: c'era già Feltri ai quei tempi".

 

Alessandro Mazza

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -