Cesena: hashish nel pacchetto di sigarette, arrestato marocchino

Cesena: hashish nel pacchetto di sigarette, arrestato marocchino

CESENA - Pedinato per giorni, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Cesena per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta del 28enne Hafed El Abdine, originario di Casablanca. Per il marocchino sono scattate le manette nel corso di una serie di controlli finalizzati al contrasto dello smercio di droga nella zona compresa tra gli argini del fiume Savio e i Tre ponti, e nei parcheggi dell'Ipercoop a Cesena.

 

Pochi giorni fa l'individuo era stato sorpreso dagli uomini dell'Arma con un atteggiamento sospettoso nel bar "Lucia". Nel bagno dell'esercizio i militari hanno rinvenuto 40 grammi di hashish suddivisi in dosi. Subito è scattata una perquisizione personale a carico dell'individuo, tuttavia con esito negativo.

 

Così i Carabinieri hanno deciso di pedinarlo per diversi giorni fino a giovedì sera quando il marocchino ha tirato fuori da una tasca un pacchetto di sigarette sospetto. Così il giovane è stato nuovamente perquisito. Ma questa volta in suo possesso sono stati trovati 15 grammi di hashish e la somma di 950 euro, che lo stesso extracomunitario ha ammesso esser provento dell'attività di spaccio.

 

Messo alle strette, El Abidine ha anche confermato che la droga trovata nel bar era sua e che avrebbe ammesso le proprie responsabilità davanti al giudice. Assieme al marocchino è stato arrestato anche un coetaneo originario della Tunisia, Ahmed Karrkouni, risultato clandestino ed inottemperante ad un ordine di espulsione.

 

 

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -