Cesena, Hera. Angeli (Lf): "Crisi già denunciata mesi fa"

Cesena, Hera. Angeli (Lf): "Crisi già denunciata mesi fa"

CESENA - Alcuni mesi fa denunciammo come l'andamento in Borsa del titolo Hera spa fosse in preoccupante calo, ma allora nessuno ci diede ascolto. Oggi il crollo del titolo è tale da non poter più passare sotto silenzio, un crollo ancor più preoccupante se si tiene conto che normalmente le multiutility sono considerate titoli rifugio, quindi meno soggetti a cadute. Un crollo che è in atto da almeno un anno, cioè molto prima che scoppiasse la crisi finanziaria internazionale.


Hera evidentemente teme, per come è gestita e strutturata, il mercato e gli annunci del governo di apertura ai mercati di questo tipo di servizi. Un segnale era già arrivato qualche mese fa col mancato accordo di fusione con altre multiutility del Nord Italia. Ma perchè dovrebbe temere il mercato una Holding pubblica-privata di servizi essenziali come acqua, gas, rifiuti? Il limite più evidente di Hera è la sua dipendenza dal potere politico, che ancora oggi ne nomina i vertici e ne guida le politiche economico finanziarie. I partiti di maggioranza in Emilia Romagna, ed in particolare il PD, ne hanno fatto una loro riserva di potere e non intendono mollarla.

 

La commistione col potere politico però necessita dell'attuale situazione di monopolio, mentre è contraria al mercato, che ha esigenze diverse. Innazi tutto il mercato libero necessita di gestioni che diano buoni servizi al prezzo più basso possibile, mentre Hera in questi anni ha fatto l'esatto opposto. Ora è anche più chiaro perchè l'ex ministro Bersani cominciò le sue "privatizzazioni" da tassisti e parrucchiere, dimenticandosi totalmente delle società multiservizi.

Stefano Angeli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

candidato sindaco di Cesena per Libertà e Futuro

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di sesepo
    sesepo

    fate un rapido conteggio quante azioni ha il vostro comune andate sul sito https://www.gruppohera.it/gruppo/investor_relations/titolo_hera/prezzi_storici/ prendete la quotazione della data di voto del patto di sindacato nel 2007guardate l'odierna e capirete quanto è costato a noi cittadini la tessera sindacale per la potrona di conti e compagni. quando si lamentano per gli inevitabili tagli ricordate ai vostri amministratori per chi e nell'interesse di chi lavorano.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -