Cesena, i Carabinieri catturano il pusher della 'Barriera'

Cesena, i Carabinieri catturano il pusher della 'Barriera'

Cesena, i Carabinieri catturano il pusher della 'Barriera'

CESENA - Spacciava eroina in zona ‘Barriera'. Ora si trova al carcere di Forlì grazie alla segnalazione di diversi commercianti della zona che hanno permesso ai Carabinieri della Compagnia di Cesena, coordinati dal capitano Diego Polio, di catturarlo. In manette è finito Mohammed Adnadn, algerino di 33 anni. Gli uomini dell'Arma del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati dal carabiniere di quartiere, l'hanno fermato venerdì sera intorno alle 19 in viale Carducci.

 

L'attività investigativa è iniziata dopo la segnalazione di alcuni negozianti in merito alla presenza di un individuo straniero che spacciava stupefacenti. Sono stati svolti una serie di appostamenti quotidiani che hanno confermato i sospetti degli esercenti. Venerdì i militari hanno così deciso di fermarlo. L'algerino, alla vista di una ‘gazzella', ha tentato disperatamente la fuga in sella ad una bicicletta, ma è stato bloccato dopo poche centinaia di metri da un militare.

 

C'è stata una breve colluttazione, finita con le manette ai polsi dell'extracomunitario. Addosso aveva 20 grammi di eroina divisa in dosi ed una tessera sanitaria smarrita da una ragazza che usava per acquistare le sigarette ai distributori fuori dalle tabaccherie. Portato in caserma, ha finto un malessere per farsi accompagnare in bagno. Voleva esser uno escamotage per liberarsi di altri cinque grammi di eroina. Ma il trucchetto non è servito. Ora dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -