Cesena, i profughi alla scuola di Oriola: "Abbiamo visto corpi in mare"

Cesena, i profughi alla scuola di Oriola: "Abbiamo visto corpi in mare"

Cesena, i profughi alla scuola di Oriola: "Abbiamo visto corpi in mare"

CESENA - Sono giovanissimi, tutti sui 25 anni circa e insieme hanno intrapreso un viaggio della speranza. Sentendoli parlare con un interprete c'è una parola che si intuisce: "fortuna". Sono persone semplici, operai, alcuni studenti che vedono nell'Italia «il paradiso» in cui trovare lavoro. Sono originari di Fahs, una città di periferia e hanno investito «1500 euro» per sfidare la sorte su una carretta del mare. Ecco le testimonianze dei profughi rese a RomagnaOggi.it

 

E loro sono stati fortunati ad arrivare a Lampedusa. Da sabato sono nella ex scuola di Oriola, a Cesena. Sono in 12, accompagnati dalla Protezione civile. «In acqua abbiamo visto tantissimi corpi, erano persone come noi su barche che forse sono affondate. Noi eravamo in 280 su una stessa carretta in balia delle onde per 4 giorni per approdare poi a Lampedusa. Ci siamo costruite delle capanne con i vestiti, io non mi tolgo le scarpe da nove giorni».

 

La cosa che fa riflettere è che alcuni di loro, dallo sbarco avvenuto il 25 marzo, non hanno ricevuto le visite mediche né a Lampedusa, né a Castellamare di Stabia dove sono transitati prima di arrivare ad Oriola. Sabato pomeriggio alle 16 avranno gli opportuni trattamenti sanitari dai medici Ausl alla scuola elementare di Oriola dove hanno i letti e cibo. I profughi sono già tutti in possesso della documentazione necessaria rilasciata dalla Questura di Forlì, che consente loro di muoversi liberamente. E c'è tempo anche per parlare di calcio: le squadre di calcio preferite? Inter e Milan.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alessandro Mazza

Commenti (10)

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    @Alighiero Se essere razzisti volesse dire quello, lo sarei anche io. Purtroppo il razzismo non è "discriminare" in base alle azioni personali, ma discriminare in base al colore della pelle o alla provenienza. Si passa dal giudizio, al pregiudizio @ alessandrat bene prendo atto che sei razzista (lo erano hitler, il Sudafrica dell'apartheid, stalin con i non russi, alcuni stati degli Usa fino a pochi decenni fa). Non dico assolutamente che le questioni che poni non siano problemi o non provochino rabbia. Dico che la soluzione non è riservare i posti ai non italiani in fondo agli autobus. @MKO Uno nella vita sta dove ritiene il giusto, non dove si salta o non si salta. Se bisogna stare semrpe dove non si salta si è solo conformisti e banderuole che seguono il vento maggiore. Come probabilmente sei te. Almeno Alessandrat ha avuto il coraggio di definirsi razzista e di motivare. Tu, più bellicoso di tutti, non hai avuto neanche sto coraggio... ma è un classico di quelli come te

  • Avatar anonimo di Alighiero
    Alighiero

    io sono razzista. Vorrei non esistessero la razza dei ladri, la razza dei disonesti, la razza degli evasori fiscali, la razza degli amministratori la cosa pubblica per il proprio tornaconto, che brutte razze .

  • Avatar anonimo di alessandrat
    alessandrat

    @schiettono.. a me il termine RAZZISTA non pesa proprio, perche' per quello che vedo non potrei che esserlo. purtroppo ci sono persone che la pensano all' opposto e vorrei che ne pagassero solo loro le conseguenze... alla fine la tua provocazione ha me a fato solo un effetto.. da fastidio pensare che ci sian italiani che preferiscono vedere connazionali con acqua alla gola per tante cose e vengan aiutate persone che non han NULLA a vedere con noi.. troppo facile parlare quando non si ha riscontrato i tanti lati negativi .. spero vivamente che arrivino!!! @aaa... non poteva dare migliore spiegazione..

  • Avatar anonimo di MirkoM
    MirkoM

    ... a differenza di questi "ben pensanti" qui sotto, tanti altri "ben pensanti" ci hanno ripensato: quando il tappo salterà, voi due salterete con lui. MKO

  • Avatar anonimo di aaa
    aaa

    purtroppo ti obbligano a essere razzista quando vedi italiani che pagano tasse morire di fame ,faticare ad arrivare a fine mese e lavorare 15 ore al giorno....loro i signori rubano ubriachi uccidono Noi per strada e ti minacciano con prepotenza...e io dovrei accettarli?perchè io a casa loro devo sottostare alle loro leggi e loro da noi comandano?cerchiamo di difenderci o fra un pò loro ci comanderanno,lo dobbiamo ai nostri figli

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    @MKO e @alessandrat Perché non avete il coraggio di definirvi per quello che siete, cioé RAZZISTI? vi pesa troppo questo termine? Il tuo linguaggio fa molto più schifo della situazione che descrivi, alessandrat. Sì, sono già che risponderete: i soliti benpensanti, portateli a casa tua, non sono io il razzista, sono loro, ma gli italiani e bla bla bla... Bene, io ho il coraggio di definirmi BENPENSANTE. Aspetto il vostro di definirvi RAZZISTI.

  • Avatar anonimo di alessandrat
    alessandrat

    non tocchiamo queste brave persone.. non usiamo linguaggi troppo pesanti, che i benpensanti si offendono..che bello!! a breve gli sara' data una casina.. tanto gli italiani sono tutti pieni di denaro e non han problemi per la casa!!!!.. per quel che riguarda le cure è giusto, meglio far attendere un italiano.. ma non possono ospitarli gli italiani che li vogliono??? E......UNO........SCHIFO!!!!!

  • Avatar anonimo di Sam
    Sam

    il linguaggio da brigatista padano di MKO che tipo di minaccia nasconde?

  • Avatar anonimo di Tigo
    Tigo

    ... il termine "profughi" è improprio... e rende una cattiva informazione... se lo fossero ben venga ogni forma di assistenzialismo... sono "clandestini" per scelta... incominciano a starmi simpatici i francesi...

  • Avatar anonimo di MirkoM
    MirkoM

    ... si guardino bene dal scendere in città per venire ad accattonare o a far scorribande perchè non saranno tollerati. MKO

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -