Cesena: i segreti del cinema al "Backstage Film Festival"

Cesena: i segreti del cinema al "Backstage Film Festival"

Cesena: i segreti del cinema al "Backstage Film Festival"

CESENA - Quali sono i risvolti nascosti dietro la realizzazione di un film o di una serie televisiva? Come si muovono gli attori sul set e qual è il loro rapporto con il regista e la troupe? Tutti i segreti racchiusi dietro le quinte dei film e delle fiction italiane degli ultimi anni tornano protagonisti della quinta edizione del Backstage Film Festival, dall'8 al 10 aprile al Centro Cinema Città di Cesena. Tra gli ospiti anche gli attori Silvio Orlando e Alessio Boni.

 

Unica iniziativa del genere nel panorama italiano, la rassegna promossa dal Centro Cinema Città di Cesena, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena, per il quinto anno consecutivo vedrà passare in rassegna sul grande schermo del Centro Culturale San Biagio di Cesena i filmati che documentano i retroscena dei principali film e fiction italiani delle ultime stagioni. Per tre giornate consecutive saranno proiettati tutti i video in concorso, insieme a materiali inediti e documenti recuperati da archivi cinematografici e televisivi.

 

Ospiti d'eccezione di questa quinta edizione del Backstage Film Festival saranno gli attori Alessio Boni, Michela Cescon, Silvio Orlando, Anna Bonaiuto, che dal palcoscenico del Teatro Bonci (dove sono impegnati ne Il dio della carneficina di Yasmina Reza) scenderanno nella sala rossa del cinema San Biagio a presentare i backstage dei loro ultimi film e raccontare soddisfazioni e fatiche del mestiere dell'attore. A loro si unirà, nella serata di venerdì, Valentina Lodovini, una tra le giovani attrici di maggior talento del cinema italiano, che sabato 11 aprile farà anche da madrina alla dodicesima edizione di CliCiak.

 

Si parte mercoledì 8 aprile con la coppia Silvio Orlando-Anna Bonaiuto, che alle 18 incontrerà il pubblico dopo la proiezione del backstage del film Il papà di Giovanna di Pupi Avati, con cui Orlando ha vinto la Coppa Volpi della Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia, e il backstage de Il divo di Paolo Sorrentino che vede la Bonaiuto come moglie di Giulio Andreotti.

 

Giovedì 9, sempre alle 18, Alessio Boni e Michela Cescon incontrano il pubblico dopo la proiezione del backstage di Quando sei nato non puoi più nasconderti di Marco Tullio Giordana, che li vede insieme sul set.

 

Il Backstage Film Festival si chiude venerdì 10 aprile alle 21 con l'incontro con Valentina Lodovini, che introdurrà il pubblico alla proiezione di Fortapàsc di Marco Risi, dove è protagonista insieme a Libero De Rienzo.

 

Quest'anno il Backstage Film Festival si articola in sei sezioni:

 

Panorama: dedicato ai backstage di film italiani prodotti negli ultimi tre anni.

Da segnalare, in questa sezione, 5 storie brevi, backstage di Gomorra in programma mercoledì 8 alle ore 21: un vero e proprio film nel film che mette in evidenza la vita di Scampia e dintorni.

 

Giovedì 9, in serata, è invece in programma Spike in Tuscany, backstage del film Miracolo a Sant'Anna di Spike Lee girato in Toscana, che mostra il regista al lavoro con la troupe italiana.

 

-Omaggio: sezione dedicata ad un autore del cinema italiano, attraverso la documentazione di alcuni suoi set. Protagonista dell'omaggio di quest'anno è il regista Elio Petri a 80 anni dalla sua nascita: mercoledì 8 alle 21 sarà proiettato Elio Petri, appunti su un autore, un documentario che racconta la carriera cinematorgrafica del regista attraverso il repertorio di sue interviste insieme a quelle fatte ad attori, registi e altri suoi collaboratori.

 

Fiction: uno spazio dedicato alle recenti produzioni televisive.

Anteprima: backstage di film freschi dell'uscita in sala o ancora inediti.

In questa sezione si segnala Questione di cuore, un'anteprima del film che uscirà prossimamente della Comencini.

 

Cinema nel Cinema: video e lungometraggi che parlano di cinema.

Giovedì 9 aprile chiude la serata la proiezione di Effetti personali di Giuseppe

Bertolucci, un viaggio sui set di film importanti girati in Emilia-Romagna: Paisà e Ossessione per gli anni '40, Il grido e I Vitelloni per gli anni '50, I pugni in tasca e Prima della rivoluzione per gli anni '60.

 

Extra: dedicato ai materiali particolari legati a singoli film o autori.

Rientra in questa sezione Vado bene o no?, film che mostra i provini di quattro attori italiani per il film Colpo d'occhio di Sergio Rubini e Tutta la vita davanti di Paolo Virzì.

da segnalare anche l'extra Mario Tursi fotografo di scena, in omaggio al fotografo di scena amico del centro Cinema Città di Cesena (è stato più volte nella giuria di CliCiak) recentemente scomparso.

 

Al termine delle proiezioni, una giuria popolare assegnerà un premio al miglior backstage fra quelli iscritti alla sezione Panorama, mentre un altro premio sarà assegnato dagli studenti delle scuole medie superiori di Cesena.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una giuria tecnica composta da Matilde Gagliardo, video maker, Margherita Pedranzini, giornalista, Marco Navone, direttore organizzativo de Una notte in Italia TavolaraCinema indicherà invece il miglior lavoro nelle sezioni Panorama, Anteprima, Fiction ed Extra, con menzioni previste per i lavori più meritevoli. Anche per questa quinta edizione del Backstage Film Festival è previsto un programma per le scuole superiori: quest'anno, oltre alla mattina di mercoledì 9, è stata inserita anche la mattina di martedì 7 aprile, fuori programma del festival, riservata esclusivamente agli studenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -