Cesena: i set del cinema italiano in mostra a Trastevere con gli scatti di CliCiak

Cesena: i set del cinema italiano in mostra a Trastevere con gli scatti di CliCiak

CESENA - Valerio Mastandrea che fuma assorto sul set di Last minute Marocco, Raoul Bova in pausa sulla barca di Io, l'altro, Luigi Lo Cascio e Donatella Finocchiaro  al termine di un ciak de Il dolce e l'amaro.  Queste e molte altre foto raccontano il volto inedito dell'ultimo cinema italiano.

 

Un cinema immortalato da CliCiak, concorso nazionale per fotografi di scena promosso dal Centro Cinema Città di Cesena, che dal 26 maggio al 29 giugno vola a Roma con una mostra dei migliori scatti partecipanti all'undicesima edizione, che si è svolta a Cesena dal 14 aprile all'11 maggio scorso.

 

Sede prestigiosa dell'esposizione è la Libreria del Cinema di via dei Fienaroli, il salotto culturale fondato nel 2004 a Trastevere dal regista Giuseppe Piccioni, che per il quarto anno consecutivo ospita CliCiak con una quarantina di scatti a colori e in bianco e nero che mostrano i retroscena del cinema italiano e delle fiction delle ultime stagioni.

Foto selezionate tra le oltre 1.200 pervenute quest'anno al Centro Cinema Città di Cesena, inviate da una quarantina di fotografi per un totale di 70 film fotografati, comprese le produzioni televisive.

 

Le immagini, ristampate appositamente su  supporto rigido, raccontano un volto inedito del cinema italiano, dove gli attori e i registi sono ripresi in momenti di riposo dalle riprese o in pose rubate durante la lavorazione dei film: tra gli altri Centochiodi, La cena per farli conoscere, Giorni e nuvole, La giusta distanza, Hotel Meina, Lezioni di cioccolato, La masseria delle allodole, Non pensarci, La ragazza del lago.

 

Tra le foto esposte ci saranno anche quelle premiate dalla giuria dell'undicesima edizione di CliCiak: si tratta degli scatti dei fotografi Francesca Martino per Last minute Marocco, Valentina Glorioso per Il dolce e l'amaro, Stefano C. Montesi per I vicerè, Angelo R. Turetta per Io, l'altro, Piero Marsili Libelli per Caravaggio, Marina Alessi per Natale in crociera  e Giulia Manelli per Il sole nero.

 

Unica iniziativa del suo genere in Italia, CliCiak è nato dal particolare interesse che il Centro Cinema Città di Cesena riserva da oltre dieci anni alla fotografia di scena, raccogliendo da preziose donazioni e fondi un archivio di oltre 50mila fotografie di scena, fra negativi e stampe.

 

La Libreria del Cinema di via dei Fienaroli, a Trastevere,  conta tra i suoi soci anche i registi Daniele Lucchetti e Antonello Grimaldi, il produttore Domenico Procacci, il musicista Ludovico Einaudi e l'attrice Jasmine Trinca.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le mostra di CliCiak è corredata da un catalogo sull'undicesima edizione del concorso a cura di Antonio Maraldi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -