Cesena, i Verdi: "Quando si deciderà sulla raccolta 'porta a porta'?"

Cesena, i Verdi: "Quando si deciderà sulla raccolta 'porta a porta'?"

CESENA - "Apprendiamo con piacere che l'Assessore all'Ambiente del Comune di Cesena Lia Montalti è disponibile a studiare e a toccare con mano le esperienze più innovative nel settore della gestione dei rifiuti; recentemente Lia Montalti e lo staff del Settore Ambiente hanno fatto un viaggio di studio nel Comune di Capannori (Lucca), primo Comune in Italia a praticare concretamente politiche di netta riduzione nella produzione dei rifiuti e ad aderire alla rete internazionale "Rifiuti Zero", dice Davide Fabbri dei Verdi.

 

Che continua: "Fa bene l'Assessore Montalti a studiare (è bene non essere impreparati su questa delicata materia); la domanda che ci poniamo è la seguente: a quando la decisione politica di

intraprendere con coraggio e con forza la scelta di avviare a Cesena il servizio domiciliare "porta a porta", accantonando nel merito le riserve ingiustificate del Sindaco Lucchi? Sono passati ben sette mesi dalla nomina della nuova Giunta e fino ad ora gli Assessori hanno brillato per l'assenza di scelte politiche importanti".

 

I Verdi chiedono a Lia Montalti e all'intera Giunta di completare a breve gli studi sulla materia, e di arrivare con urgenza alle scelte politiche: rivedere profondamente il vigente sistema di gestione dei rifiuti, "cancellando l'inefficienza dell'attuale modalità di raccolta, del continuo e ingiustificato aumento dei costi del servizio in mano ad Hera spa".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Pace
    Pace

    Speriamo che la "gita" dell'assessore a Capannori porti presto i suoi frutti per la nostra città.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -