Cesena, il Comune appoggia la protesta di Anffas contri i tagli ai servizi per i disabili

Cesena, il Comune appoggia la protesta di Anffas contri i tagli ai servizi per i disabili

Cesena, il Comune appoggia la protesta di Anffas contri i tagli ai servizi per i disabili

CESENA - L'Amministrazione Comunale di Cesena condivide le preoccupazioni dell'Anffas locale e nazionale sulle conseguenze che i tagli della manovra di Governo provocheranno a danno dei disabili, appoggiando la manifestazione nazionale indetta per il 7 luglio a Roma. "I timori espressi dall'associazione sono i medesimi da noi segnalati nelle scorse settimane - spiega il Comune in una nota - i tagli dei trasferimenti alle autonomie locali si tradurranno, inevitabilmente, in tagli ai servizi".

 

"Basti dire che dei circa 4 milioni in meno calcolati per il Comune di Cesena, ammonta a circa 1 milione la somma che verrà a mancare per i servizi sociali - evidenzia la nota -. Le stesse Regioni si sono mosse per tentare di riequilibrare nel segno di una maggiore equità le misure proposte dal Governo, e ci auguriamo che la loro battaglia riesca a ottenere risultati positivi, recuperando quei fondi nazionali e regionali che finora hanno rappresentato l'indispensabile integrazione perché i Comuni potessero attuare i servizi necessari ai disabili e alle loro famiglie".

 

L'Amministrazione ha ribadito la "vicinanza all'Anffas, che da sempre è una delle realtà più attive e propositive del nostro territorio, e assicuriamo il nostro impegno di stare sempre a fianco dei più deboli, specialmente in questo difficile momento".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -