Cesena, il Comune dice sì al difensore civico provinciale

Cesena, il Comune dice sì al difensore civico provinciale

Cesena, il Comune dice sì al difensore civico provinciale

CESENA - Al Comune cesenate piace la proposta della Provincia di utilizzare un unico difensore civico per l'intero ambito provinciale. La conferma arriva dal Sindaco Paolo Lucchi, che questa mattina ha predisposto una lettera al Presidente della Provincia Bulbi in cui dichiara l'interesse ad approfondire questa ipotesi: "Del resto il convenzionamento con altri enti limitrofi è prevista nel nostro Statuto ed è una delle possibilità che intendiamo prendere in considerazione"

 

"Come si ricorderà, infatti, - continua Lucchi - il dottor Bertozzi, che ha ricoperto questo ruolo per molti anni con grande perizia e serietà (e di questo desidero ancora ringraziarlo), dopo due mandati non può essere riconfermato. L'Amministrazione Comunale di Cesena non intende rinunciare a questa figura, che ritiene fondamentale come garante del rapporto fra Comune e cittadini, e per questo già da alcune settimane stiamo vagliando quale strada intraprendere per la copertura di questo incarico. La proposta della Provincia arriva in un momento opportuno e la prenderemo nella dovuta considerazione".

 

"Occorre però ricordare che la nomina del difensore civico o, in alternativa, la convenzione con altri enti per la gestione associata di questa figura, deve essere approvata dal Consiglio Comunale e dunque la nostra è solo una manifestazione d'interesse, preliminare agli atti formali che necessariamente dovranno essere compiuti dagli organi competenti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -