Cesena, il momento della cultura: venerdì sera i finalisti del 'Bancarella'

Cesena, il momento della cultura: venerdì sera i finalisti del 'Bancarella'

Cesena, il momento della cultura: venerdì sera i finalisti del 'Bancarella'

CESENA - La città di Cesena torna a indossare l'abito da sera delle grandi occasioni, nel segno della letteratura. D'altronde, ha le carte in regola per farlo, visto che può vantare un tempio dei libri senza eguali: la Biblioteca Malatestiana. Venerdì 10 giugno alle ore 20,45, il Centro Culturale San Biagio tornerà a ospitare alcuni degli scrittori più brillanti del momento. Sono i finalisti del 59° Premio selezione Bancarella portato nella città dalla Confesercenti.

 

Hanno confermato il loro arrivo Alessandro Barbero (Lepanto), Claudio Fracassi (Il romanzo dei Mille), Franco Di Mare (Non chiedere perchè), Mauro Corona (La fine del mondo storto), Andrea Frediani (Dictator il trionfo di Cesare) e Alberto Cavanna (A piccoli colpi di remo).

 

La serata è stata organizzata dalla Confesercenti Cesenate in collaborazione con l'assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Cesena.

 

Gli appuntamenti degli anni scorsi sono stati molto stuzzicanti: ascoltare dalla voce degli scrittori cosa c'è dietro le loro "creature letterarie" è più avvincente di quanto si possa immaginare.

 

Soprattutto se ci sono personaggi che sanno "rapire" il pubblico, come ad esempio sanno fare Barbero, Frediani e Fracassi con la loro grande competenza. Quanto a Franco di Mare, che oltre ad essere scrittore è giornalista molto apprezzato di Rai uno, non abbiamo dubbi sulla sua capacità di catturare l'attenzione del pubblico. Conosciamo molto bene Alberto Cavanna già finalista del premio sette anni fa, che è tornato a Cesena il 27 maggio scorso e ha incontrato  gli oltre 600 studenti cesenati che hanno aderito al Concorso a colpi di recensione "Il Bancarella nelle scuole - Un libro premia per sempre" sfoderando un incredibile feeling con gli studenti. Niente da aggiungere poi sulla capacità di catturare il pubblico di Mauro Corona ultimo dei 6 finalisti del Premio.

 

Il galà al San Biagio sarà anche l'occasione per riportare sotto i riflettori i ragazzi vincitori di questa iniziativa nelle varie città della regione. A Cesena l'ha spuntata Moreno Stambazzi del liceo scientifico "Righi".

Un altro momento importante della serata di venerdì sarà la consegna del premio confesercenti " Cesena e le sue pagine" ad un nostro giovanissimo concittadino Tommaso Balbi autore del romanzo "L'amore ai tempi della Gelmini".

 

Non mancherà l'ormai tradizionale appendice gastronomica e conviviale all'evento, nella cornice suggestiva del chiostro. Qui saranno protagonisti i prodotti tipici della Romagna, a partire dalla piadina. Un'occasione per far conoscere a questi "vip della letteratura" le delizie gastronomiche locali.

Per sollecitare lo spirito oltre alla gola, le librerie Bettini e Giunti, metteranno in vendita  tutti i libri finalisti del premio.

L'intera iniziativa è stata organizzata sotto la regia di Maria Luisa Pieri e porterà il suo saluto il sindaco Paolo Lucchi, oltre Roberto Manzoni (presidente della Confesercenti Emilia Romagna e Giuseppe Benelli in rappresentanza della Fondazione Bancarella).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La speranza degli organizzatori è che la risposta della cittadinanza, a cominciare dai giovani, sia all'altezza della qualità degli scrittori ospiti. Anche perché - confessano Maria Luisa Pieri, organizzatrice della manifestazione per la Confesercenti, e Elena Baredi Assessore alla pubblica Istruzione del Comune di Cesena, il desiderio sarebbe quello di ricandidarsi anche negli anni a venire per questo" gran galà" del Bancarella.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -