Cesena, il Pd sostiene la proposta sul testamento biologico

Cesena, il Pd sostiene la proposta sul testamento biologico

CESENA - Il Gruppo consiliare del Partito Democratico si dichiara pronto a sostenere la proposta delle associazioni cesenati che hanno presentato martedì un appello all'amministrazione comunale per l'istituzione del registro delle "Dichiarazioni anticipate di trattamento". "Siamo consapevoli di come solo un intervento del legislatore nazionale possa colmare in maniera compiuta quel vuoto che impedisce alle persone in stato di incoscienza di esercitare il diritto costituzionale al rifiuto dei trattamenti terapeutici".

 

"Tuttavia riteniamo la proposta delle associazioni promotrici condivisibile in quanto da un lato permette di lanciare un segnale politico chiaro al Parlamento, dall'altra pone in essere una potenziale prova per la ricostruzione giudiziale della volontà del paziente. Le "Dichiarazioni anticipate di trattamento" hanno come obiettivo esclusivo quello di permettere a tutti i cittadini che lo vorranno di indicare anticipatamente come e se vogliono essere curati in caso si trovino in condizioni difficili e in stato di incoscienza".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il gruppo consiliare del PD non può che condividere le finalità dell'appello e per questo predisporrà un ordine del giorno aperto a tutte le forze politiche di maggioranza e di minoranza, che impegni la giunta a portare al più presto in Consiglio comunale una delibera per l'istituzione del registro Dat".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -